Vivendi e Mediaset firmano la pace: i francesi fuori dal Biscione in 5 anni

Vivendi e Mediaset firmano la pace: i francesi fuori dal Biscione in 5 anni
La Repubblica ECONOMIA

Quanto alla governance, finché Vivendi resterà un socio di minoranza potrà partecipare, ma non lo farà in modo ostile.

Del resto il tribunale di primo grado ha quantificato il danno subito da Mediaset per la disdetta unilaterale dell'accordo sulla pay tv in soli 1,7 milioni, dando nei fatti ragioni a Vivendi.

Pare che i tempi per firmare la tregua siano stati allungati dalle interferenze di un altro importante studio legale. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Le azioni Mediaset si mantengono in territorio positivo: alle ore 9.19 scambiano a 2,81 euro con un balzo del 4,54%. Le azioni Mediaset festeggiano l’accordo con Vivendi. Un epilogo sorprendente, anche se anticipato da indiscrezioni, ha di fatto messo fine ai contenziosi in corso tra Mediaset e Vivendi. (Money.it)

Alla chiusura dell'accordo - prevista per il 22 luglio - Vivendi resterà in Mediaset con una quota del 4,61% Fine delle controversie: così Fininvest, Mediaset e Vivendi annunciano lo scoppio della pace dopo cinque anni di battaglie in tribunale, fatte di accuse reciproche, denunce e tentativi di scalate. (HDblog)

Dall'elenco delle societa' off-limits per Vivendi e' esclusa la francese M6 per la quale c'e' una procedura di vendita relativa al 49% nelle mani di Rtl e per la quale sono attese le offerte nel corso della prossima settimana: il contratto di ieri non chiama in causa il dossier M6 su cui sia Vivendi sia Mediaset potranno agire liberamente. (Il Sole 24 ORE)

E' pace tra Mediaset e Vivendi: i francesi usciranno dal Biscione in 5 anni

Nell’ambito dell’accordo Vivendi si è impegnata a vendere in un periodo di cinque anni la partecipazione del 19,19% nel capitale di Mediaset attualmente detenuta attraverso Simon Fiduciaria. (Calcio e Finanza)

Dopo lo stacco Fininvest acquisterà il 5% di Mediaset direttamente da Vivendi a 2,7 euro per azione (2,69 il prezzo di Borsa) e Vivendi resterà quindi con una quota del 4,61% Fininvest proporrà la distribuzione da parte di Mediaset di un dividendo straordinario di 0,30 euro per azione da mettere in pagamento il 21 luglio per un ammontare totale di circa 350 milioni. (Corriere della Sera)

- 26 luglio 2016: Vivendi comunica con una nota di non voler più rispettare l'accordo e di aver informato di questo il management di Mediaset. Accordo raggiunto tra Mediaset e Vivendi dopo oltre 5 anni di guerre finanziarie, societarie e giudiziarie innescate dal mancato perfezionamento del contratto per la compravendita di Premium, l’ex pay tv del Biscione. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr