11 Settembre 2001: cosa c'è al posto delle Torri Gemelle

11 Settembre 2001: cosa c'è al posto delle Torri Gemelle
Stylology.it ESTERI

Quattro attacchi suicidi portarono quattro aerei a schiantarsi contro obiettivi civili e militari negli Stati Uniti.

Tre anni più tardi, nel febbraio 2005, l’ufficio del New York Medical Examiner ha concluso il processo di identificazione di resti umani nel sito”

Il crollo delle Torri Gemelle a New York vide la morte di 2.752 persone, tra queste 343 vigili del fuoco e 60 poliziotti.

I detriti. Wikipedia ci svela che il “crollo delle torri ha lasciato centinaia di migliaia di tonnellate di detriti sul sito. (Stylology.it)

La notizia riportata su altri media

Non è ancora certo quale fosse l’obiettivo dei dirottatori, si pensa volessero dirigersi verso Washington DC, per colpire il Campidoglio o la Casa Bianca. Durante il dirottamento c’è un’eroica rivolta dei passeggeri, molti di loro riescono anche a chiamare coi loro cellulari a casa (Corriere della Sera)

A quel punto, seppure in preda allo shock, fuggisti. Sarebbe stata una ‘normale’ ricorrenza di quel giorno tragico, anche se di normale non potrà mai avere nulla. (Attualità)

Ma le immagini che fanno la storia sono il risultato dell’effetto che queste suscitano nell’osservatore, o c’è di più? L’essere umano ha sempre usato le immagini per raccontare la storia e le storie, adoperando stili narrativi e simbolismi in grado di fare presa sulla massa. (Eco Internazionale)

11 settembre: vent’anni fa, l’attentato alle Torri Gemelle, dove eravate?

A commentare gli eventi di questi 20 anni, il direttore di Rai Documentari, Duilio Giammaria, in studio con gli ospiti di Monica Maggioni. Tutti ricordano dove si trovavano l’11 settembre 2001 all’ora degli attacchi alle Torri Gemelle. (Famiglia Cristiana)

Il film contrappone l’estrema umanità alla follia della tragedia cercando di dare un messaggio positivo in risposta alla devastazione. World trade center, 2006. Oliver Stone omaggia gli eroi di questa vicenda nefasta: i vigili del fuoco che hanno coraggiosamente prestato soccorso sono protagonisti del primo film (non documentario) uscito sugli attentati al World Trade Center. (L'Occhio)

Viaggio tra i fiorentini che ricordano cosa facevano l’11 settembre del 2001 - Video di Filippo Menci /CorriereFiorentino Tv. Sono passati 20 anni dall’attentato al cuore dell’America che ha cambiato per sempre il mondo. (Corriere Fiorentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr