Vaccini, via libera alla terza dose: si inizia il 20 settembre dai fragili

Vaccini, via libera alla terza dose: si inizia il 20 settembre dai fragili
LaPresse INTERNO

Aifa e Cts avevano già dato l'ok. Sarà somministrata a partire dal prossimo 20 settembre la terza dose di vaccino contro il covid: la priorità è per gli immunocompromessi, i soggetti fragili.

Nei giorni precedenti alla conferma della terza dose, diverse Regioni avevano annunciato di essere pronte: Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio e Trentino

Eppure la somministrazione della terza dose divide gli esperti, tra la necessità di estendere o meno il richiamo a tutta la popolazione, attendere un eventuale colpo di coda del virus e valutare il da farsi. (LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.113, quattro in meno rispetto ai 4.117 del giorno prima. Mancano ormai pochissimi giorni alla circolare che in Italia darà il via alla somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid-19. (Gazzetta del Sud)

Le dosi distribuite alle regioni sono invece quasi 92 milioni e, dunque, nei frigoriferi ce ne sono oltre 11 milioni A questi vanno aggiunti più di 5 milioni di italiani nella fascia tra 20 e 49 anni che portano appunto il totale a oltre 10 milioni. (StatoQuotidiano.it)

Da lunedì 20 settembre al via la terza dose di vaccino anti-Covid ai soggetti immunocompromessi. L’Aifa, qualche giorno fa, ha dato il via libera alla somministrazione della terza dose di vaccino per tutta la popolazione considerata fragile. (Open)

Vaccini anti-Covid, ASL Rieti: "Superate le 182.000 somministrazioni"

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 267.358, -66.383 rispetto a ieri quando erano stati 333.741 I morti sono 34, (ieri sono stati 57), per un totale di 129.919 vittime da febbraio 2020. (Liberoquotidiano.it)

Si passerà poi a somministrare la terza dose a «over-80 e operatori sanitari», aveva detto ancora Rezza. In questo quadro, il Paese si prepara a partire con la somministrazione della terza dose del vaccino anti Covid-19 che, come ha detto Speranza, prenderà il via dalle «persone con fragilità immunitaria», ossia pazienti oncologici, trapiantati». (RagusaNews)

Prosegue spedita la Campagna vaccinale anti-Covid19 della ASL di Rieti, che nella giornata di oggi, 13 settembre 2021, supera le 182.000 dosi di vaccino somministrate sul territorio della provincia di Rieti. (Rietinvetrina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr