DopoGP di Catalunya: finalmente KTM. Oliveira spiazza tutti, anche Quartararo IN DIRETTA OGGI ALLE 18

DopoGP di Catalunya: finalmente KTM. Oliveira spiazza tutti, anche Quartararo IN DIRETTA OGGI ALLE 18
Moto.it SPORT

L'episodio sfortunato della tuta aperta andrà approfondito, sia sul piano tecnico sia su quello regolamentare.

Domenica globalmente positiva per Ducati, peccato il mezzo passo falso di Pecco Bagnaia alle prese con la gomma media, finita troppo presto.

I progressi della moto austriaca sono evidenti, ed efficaci sembrano le novità, dal telaio fino al carburante.

Ma il leader del campionato Quartararo, dopo la pole con la sempre più convincente M1, meritava quanto meno il podio, prima delle disavventure nel finale. (Moto.it)

Su altre testate

La costanza di rendimento premia Johann Zarco, mentre Valentino Rossi e Marc Marquez sono due tra i piloti ad assaggiare la ghiaia del Montmelo. Siete d'accordo con i nostri voti? (Corriere dello Sport.it)

Non poteva mancare, infine, il ringraziamento al test team: "Stanno svolgendo un grande lavoro tutti, a cominciare da Pedrosa Al GP di Catalunya della MotoGP 2021 Miguel Oliveira ha centrato la prima vittoria stagionale, chiudendo la gara davanti a Zarco e Miller. (Motociclismo.it)

Il francese infatti ha conquistato un’ottima seconda piazza, risultando il miglior pilota Ducati al traguardo, e guadagnando qualche punto su Fabio Quartararo. E’ vero che ho perso la perso la vittoria per poco – analizza Johann - ma ho conquistato 20 punti importanti per il podio. (Motosprint.it)

MotoGP | Oliveira-KTM, un binomio da Mondiale

Il pilota francese del team Pramac è il primo ducatista in classifica al secondo posto dietro Quartararo, rafforzato da un altro splendido podio nella domenica catalana al Montmeló. Questo ha fatto certamente la differenza: io, invece, ho dovuto lottare un po’ nel mucchio perdendo un po’ di tempo“. (FormulaPassion.it)

Dopo un avvio di weekend incoraggiante, Franky chiude mestamente la sua domenica con un nono posto tutt’altro che scintillante. I BOCCIATI. MARC MARQUEZ: ancora una caduta, l’ennesima, e anche in questa occasione quando iniziava a cullare sogni di gloria. (OA Sport)

La Ducati non è più l’unica moto a fare paura in rettilineo. Sulla carta Quartararo potrà contare sulla maneggevolezza e l’agilità della Yamaha ad Assen, ma negli altri appuntamenti Oliveira potrà dare continuità ai due acuti del Mugello e di Barcellona (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr