Via libera al Decreto proroghe: salta l'obbligo di smart working al 50% per i dipendenti pubblici - Cronaca, italia

Via libera al Decreto proroghe: salta l'obbligo di smart working al 50% per i dipendenti pubblici - Cronaca, italia
L'Eco di Bergamo INTERNO

Via libera al Decreto proroghe: salta l’obbligo di smart working al 50% per i dipendenti pubblici Il Consiglio dei ministri giovedì 29 aprile ha approvato il Decreto proroghe.

Lo prevede la bozza del decreto Proroghe esaminata dal Consiglio dei ministri

Il Consiglio dei ministri che si è riunito questa mattina ha dato il via libera al decreto legge di proroga dei termini.

Stop all’obbligo di smart working al 50% per i dipendenti pubblici. (L'Eco di Bergamo)

Ne parlano anche altre fonti

Ma oltre a stabilire gli incrementi retributivi, dovrà appunto disciplinare gli istituti normativi dello smart working e riformare l’ordinamento professionale di tutti i comparti, ovvero le qualifiche del personale non dirigente, un capitolo fermo dal 2000 (Adnkronos)

Il testo non prevede più una quota per il lavoro da casa, ma che ogni realtà della P.A. Il governo sta valutando l'ulteriore rinvio alla fine di luglio, con il termine dello stato di emergenza, ma gli spazi finanziari sono ridotti. (Avvenire)

La proroga dello smart working per la PA è stata inserita nel decreto Proroghe che ha ottenuto il via libera del CdM. Smart working: proroga in arrivo per la PA. Per lo smart working arriva la proroga della procedura semplificata fino al 30 settembre o fino a fine anno per la PA vale a dire per i dipendenti della Pubblica Amministrazione. (Money.it)

Lo smart working è qui per restare. Ma il lavoro diventerà ibrido

Carceri. Le misure urgenti anti-Covid per le carceri sono prorogate fino al 31 luglio, termine attuale della fine dello stato di emergenza Fino a tale data è autorizzato l'esercizio provvisorio di cui all'articolo 163 del citato decreto legislativo n. (IL GIORNO)

Lo prevede un articolo del Dl proroghe, che è stato approvato in Consiglio dei ministri, secondo una bozza di cui Radiocor è in possesso Lo hanno riferito fonti di governo al termine della riunione. (Rai News)

Con conseguenze immaginabili da un lato sulla sicurezza della trasmissione delle informazioni e dall'altro sulla efficacia dell'insegnamento. Baldi non si sbilancia sul tema della qualità del lavoro in smart working rispetto a quello in presenza. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr