Green pass obbligatorio al lavoro, le regole da domani

Green pass obbligatorio al lavoro, le regole da domani
Adnkronos INTERNO

Green pass Italia obbligatorio anche al lavoro da domani, 15 ottobre.

Il lavoratore che accede al luogo di lavoro senza green pass va incontro ad una multa che va da 600 a 1.500 euro.

Il lavoratore che dichiari il possesso del Green pass ma non sia in grado di esibirlo deve essere considerato assente ingiustificato e non può in alcun modo essere adibito a modalità di lavoro agile

Il datore di lavoro che non controlla il rispetto delle regole sul green pass rischia una sanzione amministrativa che va da 400 a 1.000 euro. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Green pass, come ottenerlo. Il certificato verde attesta di aver fatto almeno una dose di vaccino, di essere risultati negativi a un tampone molecolare effettuato nelle 72 ore antecedenti o rapido nelle 48 ore precedenti, oppure di essere guariti dal Covid nei sei mesi precedenti Gli ultimi due Dpcm hanno definito le nuove regole e le Faq del governo ne hanno ulteriormente chiarito le modalità. (Il Messaggero)

Negli scorsi giorni i sindacati dei pensionati veneti avevano lanciato l’allarme per quanto riguarda le badanti vaccinate con il vaccino russo Sputnik, non riconosciuto dall’Italia e che quindi non permette alle lavoratrici di ottenere il Green Pass. (Daily Verona Network)

L'articolo I nuovi manager delle aziende vitivinicole si formano all’Università proviene da (Sicilia Economia)

Green pass, caos e hub presidiati. Il Veneto chiede l’obbligo vaccinale

PENALIZZAZIONI E SANZIONI: Chi non ha il pass deve essere allontanato e ogni giorno di mancato servizio è considerato assenza ingiustificata. Vale ad esempio per i servizi di pulizia, ristorazione, manutenzione e rifornimento dei distributori automatici, i consulenti, i corrieri. (La Sicilia)

Le regole sui controlli del green pass al lavoro. Il green pass sul lavoro può essere controllato solo dal datore o da un delegato che va incaricato per iscritto. Nel caso della vaccinazione, a partire dal 15 ottobre, il green pass è valido già dal giorno della prima dose (Fanpage.it)

Vigilia di massima tensione per l’obbligo di green pass al lavoro che scatta venerdì 15 ottobre. Un caos ormai sotto gli occhi di tutti che porta il Veneto a chiedere a gran voce l’obbligo vaccinale. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr