Green Pass per negozi e parrucchieri, quando scatta l’obbligo e per quali attività: le regole

Fanpage.it INTERNO

Il Green Pass base, lo ricordiamo, è quello che può essere ottenuto anche con un tampone (antigenico o molecolare) risultato ovviamente negativo.

Green Pass per negozi e parrucchieri, quando scatta l’obbligo e per quali attività: le regole Nei prossimi giorni cambieranno ancora la regole sul Green Pass.

Il Green Pass, infatti, diventerà presto obbligatorio anche per i servizi alla persona, per i negozi e per gli uffici pubblici. (Fanpage.it)

Su altri giornali

Le tappe dal 10 gennaio e le nuove regole. Quando non serve il Green pass. Ed è proprio questo il punto ancora poco chiaro, ovvero quali sono i cosiddetti servizi essenziali per i quali il Green pass non è necessario. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Per non cadere in errori, la metà dei ristoratori aperti, ieri, ha dovuto mandare via parecchi clienti, perché avevano la certificazione scaduta Così quei baristi che, approfittando della gratuità del suolo pubblico, avevano investito in arredamenti esterni, non potranno servire il caffè a chi ha solo il green pass base. (ilmessaggero.it)

Green pass obbligatorio, ecco le attività dove si potrà entrare senza: DPCM in arrivo Di. Negozi alimentari, tabacchi, supermercati – esclusi naturalmente i centri commerciali – le edicole. Il Dpcm in lavorazione prevede che la deroga riguardi tre aree: esigenze alimentari, esigenze sanitarie ed esigenze di sicurezza e giustizia. (Orizzonte Scuola)

Ma i titolari e gestori di queste attività, che spesso lavorano attivamente tra banconi, tavoli o alle casse, fino a oggi non erano vincolati dall’obbligo di Green pass rafforzato. L’emendamento, come spiegato dal promotore del provvedimento, il senatore dem Dario Stefàno, mira a superare l’impasse che si era creato sull’obbligo di certificazione verde rafforzata sul posto di lavoro. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr