La morte del principe Filippo e il silenzio della regina: giallo a Buckingam Palace

La morte del principe Filippo e il silenzio della regina: giallo a Buckingam Palace
Il Riformista Il Riformista (Esteri)

Secondo la stampa scandalistica britannica, però, questa volta la smentita potrebbe non arrivare.

A queste indiscrezioni si aggiunge poi la notizia, quella sì ufficiale, che già il 12 marzo, giorno dell’ultimo incontro tra il principe Carlo, positivo al Covid-19, e la regina il principe Filippo non era presente.

Se ne è parlato anche su altre testate

The Queen, infatti, ha parlato al suo popolo in tre occasioni: nel 1991 durante la Guerra del Golfo, nel 1997 dopo la morte di Lady Diana e nel 2002 alla vigilia del funerale della madre. Perché sarebbe il quarto discorso della Regina in 68 anni di Regno. (elle.com)

Da alcuni giorni sarebbe in autoisolamento in Scozia, assieme alla compagna Camilla, Duchessa di Cornovaglia e seconda moglie di Carlo. È erede al trono britannico dal 6 febbraio 1952, detenendo anche il titolo di principe del Galles dal 1958. (MondoFox)

Di seguito, il tweet originale di Sky News Breaking:. A Clarence House spokesman says the Prince of Wales has tested positive for COVID-19 and has "been displaying mild symptoms but otherwise remains in good health" adding the Duchess of Cornwall has also been tested but does not have the virus — Sky News Breaking (@SkyNewsBreak) March 25, 2020 (Pagine Romaniste)

@SBSNews pic.twitter.com/QQYRHUMSy7 — Ben Lewis (@benlewismedia) March 25, 2020. L'ultima volta che il principe Carlo ha visto la regina Elisabetta è stato il 12 marzo, riferisce la fonte di Reuters. "Il principe di Galles è risultato positivo al tampone per il coronavirus. (Sputnik Italia)

La famiglia reale ha rassicurato sulle condizioni di salute sia del Principe che della sovrana. Il principe 72enne, come specificato nella nota, era già in isolamento nella sua residenza in Scozia e dunque lontano dalla regina Elisabetta. (Yeslife)

Il principe Carlo è risultato positivo al Covid-19. Per questo, le limitazioni sono severe, si può andare fare la spesa, andare in farmacia o fare una passeggiata al giorno. (In Terris)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti