Quarantena in Piemonte: cambia tutto. L'inizio e la fine arriveranno con un sms sul cellulare

Quarantena in Piemonte: cambia tutto. L'inizio e la fine arriveranno con un sms sul cellulare
LaVoceDiAsti.it INTERNO

Le comunicazioni, direttamente sul proprio telefono, arriveranno con un messaggio che ha, a tutti gli effetti, il valore di un provvedimento amministrativo".

Lo ha deciso la Regione Piemonte e la disposizione sarà operativa a partire dalla prossima settimana, da lunedì 17 gennaio.

Basterà un sms per "liberare" le persone positive (o contatto di positivi) al Covid da quarantena o isolamento.

Quarantena per i "contatti stretti". (LaVoceDiAsti.it)

Su altre testate

Infatti se i pazienti ricoverati per altra patologia si positivizzassero senza presentare i sintomi Covid sarebbero in ogni caso “isolati secondo le vigenti norme” L’Unità di Crisi del Piemonte per l’emergenza Covid ha diramato una circolare alle aziende sanitarie regionali e alle strutture private con i nuovi criteri. (La Prima Pagina)

Il secondo, in particolare, è imprescindibile. Aumentano i contagi, i Sisp delle Asl non riescono più a tenere botta, migliaia di persone (154 (La Stampa)

Anche per la quarantena, sulla base delle nuove indicazioni normative il soggetto che effettua il tampone con esito negativo, sempre previa verifica del rispetto dei termini di legge, riceverà un sms di fine quarantena e potrà verificare sul portale Salute Piemonte l’avvenuta chiusura del periodo contumaciale. (La Voce di Novara)

Quarantena Covid in Piemonte, ecco le nuove regole: si entra e si esce con un sms

Ad oggi l'occupazione delle terapie intensive negli ospedali piemontesi di malati Covid è del 24%, mentre i posti letto negli altri reparti sono occupati al 33%. "Tuttavia l’Unità di crisi ha chiesto alla aziende sanitarie del territorio una ricognizione settimanale al fine di fornire al Ministero una fotografia periodica su quanti dei ricoveri totali comunicati riguardano appunto soggetti ricoverati “con Covid” ma non “per Covid”, per le sue possibili valutazioni” concludono Cirio e Icardi (OssolaNews.it)

QUARANTENA PER I CONTATTI DI CASO. Semplificando le procedure, garantiamo anche maggiore tempestività ed efficacia nelle attività di tracciamento.”- dichiarano il presidente Alberto Cirio e l’assessore Luigi Icardi. (https://ilcorriere.net/)

733, dato di ieri) per un motivo o per l’altro sono prigioniere di provvedimenti interminabili Aumentano i contagi, i Sisp delle Asl non riescono più a tenere botta, migliaia di persone (154. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr