Concerto primo maggio, Fedez pubblica la chiamata con la Rai e urla: «Non mi adeguo a nessun sistema»

Concerto primo maggio, Fedez pubblica la chiamata con la Rai e urla: «Non mi adeguo a nessun sistema»
ilmessaggero.it INTERNO

Qual' è questo sistema che evidentemente non riconosco?», dice Fedez rivolgendosi al suo interlocutore in una chiamata piuttosto accesa.

Le asserzioni che riporto nel mio testo sono esattamente quelle di consiglieri leghisti che dicono che se avessero un figlio gay lo brucerebbero nel forno.

APPROFONDIMENTI ROMA Concerto Primo Maggio, Fedez attacca la Lega sul Ddl Zan.

Perché non posso dire che un consigliere leghista in pubblica piazza ha fatto qeuste affermazione?

«La. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri giornali

Il polverone sollevato da Fedez contro la Rai in occasione del concertone del Primo Maggio sembra una classica storia da servizio pubblico, simile alle tante alle quali la Rai ci ha abituati negli ultimi anni. (Tv Fanpage)

01 maggio 2021 a. Avrei voluto evitare, ma mi si dà del bugiardo e quindi mi vedo costretto a pubblicare una telefonata registrata con la vice-direttrice” (Liberoquotidiano.it)

Esplode il caso sul monologo di Fedez durante il concerto del Primo Maggio. Il rapper denuncia le pressioni subite prima dell'intervento per modificare il testo del suo discorso. "Per la vicedirettrice di Rai 3 è inopportuno", attacca il cantante. (QUOTIDIANO.NET)

Rai replica a Fedez: “Telefonata tagliata, diverso l’intervento integrale di Ilaria Capitani”

Botta e risposta anche tra il rapper e il leader della Lega. Sul palco del Primo Maggio, in diretta televisiva, il rapper Fedez ha attaccato la Lega e, in particolare, il senatore Andrea Ostellari perché contrario al DDL Zan. (BlogSicilia.it)

In serata Fedez ha pubblicato su Twitter la telefonata che dimostrerebbe le pressioni ricevute, non integrale e opportunamente “tagliata” secondo la Rai: Il cantante ha accusato i vertici di Rai3 di aver messo in atto un tentativo di censura nei suoi confronti per i contenuti del suo intervento ritenuti, a detta dell’artista “poco opportuni”. (MalpensaNews.it)

Le parole realmente dette sono: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli. (Tv Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr