Il chirurgo Tartaro al CorSport: "Il volto di Osimhen? Come dopo un terribile frontale"

Il chirurgo Tartaro al CorSport: Il volto di Osimhen? Come dopo un terribile frontale
TUTTO mercato WEB SPORT

Subito in contatto con lo staff tecnico azzurro, il professore ha dovuto inserire sei placche e diciotto viti: "Per rendere l’idea a i tifosi: è come se Osimhen fosse uscito da un terribile frontale.

Come dopo un terribile frontale". vedi letture. Ai microfoni del Corriere dello Sport è il chirurgo Gianpaolo Tartaro, che nel pomeriggio di ieri ha operato Victor Osimhen, a commentare l'infortunio e l'operazione: "L’ho detto anche a Victor, ragazzo speciale, che non è stato un intervento normale. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il tecnico è in piena emergenza e dovrebbe avere un solo cambio offensivo escludendo i 3 giovani aggregati (probabilmente Mertens inizierà dalla panchina con la presenza dall'inizio di Petagna). A centrocampo Fabian e Lobotka sono i superstiti, Zielinski potrebbe agire nella linea con Lozano ed Elmas dietro, come detto, Petagna (TUTTO mercato WEB)

De Laurentiis-Osimhen, un connubio che crea ancora tensione attorno al Napoli dopo le presunte richieste del patron azzurre circa il periodo di prognosi. Ma ciò che desta scalpore in questo audio pubblicato dal quotidiano ‘Notizie. (CalcioToday.it)

Perché non è stata una operazione banale quella di Osimhen:. «La complicanza maggiore è stata quello dello schiacciamento dell'orbita. Ultime calcio Napoli. Come riporta Il Mattino:. Una situazione drammatica, per sistemare Osimhen sono stati necessari una ventina di viti e sei placche. (CalcioNapoli24)

Osimhen eroico, confessione ai compagni: gesto estremo per non spaventare i familiari

A spiegarlo a Calciomercato.it è il prof. Gianpaolo Tartaro, il medico che lo ha operato. Non è stato semplice l'intervento chirurgico cui è stato sottoposto Victor Osimhen. (Tiscali.it)

A Victor Osimhen la diagnosi fa più male della botta presa. Così scrive l'edizione odierna del Corriere della Sera sull'infortunio dell'attaccante nigeriano: "La prognosi è di 90 giorni, prospettive molto diverse rispetto alle belle speranze di Spalletti che si era augurato di averlo in campo il 19 dicembre contro il Milan. (Tutto Napoli)

L'attaccante del calcio Napoli ieri ha subito un delicato intervento durato quattro ore e mezza. Osimhen, scongiurati danni seri all'occhio. E alla fine davvero è andata bene al nigeriano perché la collisione, quella con la nuca di Skriniar, ha rischiato di fare danni grossissimi all’occhio dell’attaccante. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr