Mendy: "Atalanta? Dobbiamo stare attenti, non sono arrivati qui per caso"

Mendy: Atalanta? Dobbiamo stare attenti, non sono arrivati qui per caso
Calcio Atalanta SPORT

Il difensore Ferland Mendy ha parlato in vista della sfida di Champions contro l’Atalanta ai microfoni della UEFA. Di seguito un estratto delle parole del difensore del Real sui nerazzurri: “Dobbiamo stare attenti, non sono arrivati qui per caso.

Essere allenato da una leggenda come lui è un onore, emana carisma e mi dà tanti consigli”.

Sono rimasto a lungo sulla sedia a rotelle, poi ho dovuto imparare di nuovo a camminare, ma alla fine sono riuscito nel mio intento”

“Al PSG ho trascorso sette anni, ma prima di entrare nell’academy mi sono infortunato e mi sono dovuto operare all’anca. (Calcio Atalanta)

Su altri media

L'attaccante non ha recuperato dal problema muscolare e non è stato convocato per la trasferta di Bergamo contro l'Atalanta (mercoledì ore 21 su Sky Sport Uno e Sky Sport 252). L’attaccante francese, infatti, non è stato inserito nell’elenco dei convocati che prenderanno parte alla gara di Bergamo che si giocherà il 24 febbraio: Benzema non ha recupero dal problema muscolare che lo ha costretto a saltare anche l’ultima gara di Liga vinta contro il Valladolid. (Sky Sport)

È fantastico, veramente un grande giocatore Speriamo siano sufficienti per la permanenza nella categoria, che è sempre il nostro primo obiettivo. (Viola News)

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Vinicius Osasuna-Siviglia, Liga: streaming, pronostici, probabili formazioni. Atalanta-Real Madrid: le ultime sugli spagnoli. (Il Veggente)

Real Madrid, Mendy shock: “Volevano amputarmi la gamba. Sono stato sulla sedia a rotelle”

Brahim Diaz, intrigo internazionale sul futuro dello spagnolo. Tra le grandi sorprese di questa stagione del Milan c’è sicuramente Brahim Diaz. Brahim Diaz non ha mai nascosto la volontà di rivestire la maglia del Real Madrid dopo l’esperienza meneghina. (Il Milanista)

Per vincere dovremo giocare al meglio". Non avevo più energie: nonostante questo non ho mai abbandonato il sogno i tornare a giocare (Tuttosport)

Il calciatore ha raccontato un toccante retroscena sul suo passato:. Al PSG ho trascorso sette anni, ma prima di entrare nell’academy mi sono infortunato e mi sono dovuto operare all’anca. Ho dovuto imparare nuovamente a camminare, ma non ho mai abbandonato il sogno di tornare a giocare (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr