Le macchine impilate bloccano l’autostrada sommersa dal fango: le impressionanti immagini dopo…

Le macchine impilate bloccano l’autostrada sommersa dal fango: le impressionanti immagini dopo…
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Diventa anche tu Sostenitore. . Grazie, Peter Gomez

Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale. Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall.

(Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Le piogge torrenziali hanno fatto esondare i fiumi, distruggendo serbatoi di stoccaggio delle acque, abitazioni e costringendo migliaia di persone a evacuare le proprie case. Le pesanti piogge sono incominciate sabato 17 luglio e martedì le agenzie meteorologiche hanno dichiarato il più alto livello di allarme per disastro naturale. (Wired Italia)

A pagare il prezzo più alto finora è stata, come già noto, la città di Zhengzhou dove le violente precipitazioni hanno interrotto le vie di comunicazione e provocato numero allagamenti. Fortunatamente, riporta l'agenzia Reuters, i soccorsi sono riusciti a mettere in salvo più di 500 pendolari che erano rimasti intrappolati nel tunnel sotterraneo, immersi nell'acqua fino al petto (Ticinonline)

Morti dentro i vagoni delle metro dove l'acqua arriva al collo. Il bilancio dei morti a causa del maltempo e delle piogge torrenziali nella provincia di Henan nella Cina centrale è salito a 25, mentre sette persone risultano ancora disperse. (ilmessaggero.it)

Germania, gli abitanti di Blessem tornano nelle loro case dopo le alluvioni

Zhengzhou è stato il capoluogo maggiormente colpito. Negli ultimi giorni la provincia di Henan, ha registrato un record di precipitazioni, che hanno trasformato le strade in fiumi di fango. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

In una spaccatura, trascinata dalla corrente, era finita un’abitante della città. Zhengzhou, la capitale della provincia, è tra le città maggiormente colpite dalle inondazioni. (Open)

Le forti piogge hanno provocato la morte di 177 persone nel paese. Le abitazioni danneggiate dall'ondata di maltempo nella cittadina del Nord-Reno Westfalia. (LaPresse) – Gli abitanti di Blessem in Nord-Reno Westfalia che erano stati evacuati per l’ondata di maltempo che ha investito la Germania occidentale hanno fatto ritorno nelle loro case, pesantemente danneggiate dall’alluvione. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr