Patto Salvini-Berlusconi, Pietro Senaldi: chi ci sta, chi vuole boicottarlo e il vero obiettivo di Giancarlo Giorgetti

Patto Salvini-Berlusconi, Pietro Senaldi: chi ci sta, chi vuole boicottarlo e il vero obiettivo di Giancarlo Giorgetti
Liberoquotidiano.it INTERNO

Il vero ostacolo alla federazione però non sono tanto i malpancisti azzurri quanto piuttosto quelli leghisti.

Cosi Gianni Letta risponde ai malpancisti azzurri, non molti, che gli telefonano per lamentarsi del progetto di federazione tra Forza Italia e Lega.

L'obiettivo è sottrarre con un lavoro sotterraneo Forza Italia al Cavaliere, operando sui territori, sui quali il leader azzurro non lavora più da tempo. (Liberoquotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

Al di là di quelli che si staccano, tra Lega e Forza Italia la maggioranza che rimane sarebbe comunque il primo partito in Italia Io credo che la federazione prenderebbe un po’ meno del 30% e si collocherebbe comunque come primo partito". (Adnkronos)

Sono orgoglioso del lavoro svolto da Nino Spirlì e da tutte le nostre donne e i nostri uomini in Calabria. È accaduto che Salvini, tra un gelato di Pizzo e uno spaghettino di Tropea, ha detto che gli accordi si rispettano. (Corriere della Calabria)

Al suo arrivo il leader della Lega ha rilasciato dichiarazioni che sono attese, però, subito dopo la fine del colloquio. Colloquio con Draghi, Salvini: "Condivisione e soddisfazione per quanto fatto e quanto faremo". (La Nuova Venezia)

Stati Generali della Lega, Salvini: «Orgoglioso del lavoro di Spirlì, ma il candidato lo sceglie Forza Italia»

"Un governo nato con le emergenze salute, lavoro, riaperture, ripartenza, crescita economica - dice - abbiamo portato agli italiani ottimi risultati 07 giugno 2021 a. a. a. Roma, 7 giu. (LiberoQuotidiano.it)

Secondo il leader della Lega il confronto è stato positivo: "È un incontro andato molto bene. In un'ora e mezzo ci siamo confrontati a 360 gradi, riforma del fisco, pubblica amministrazione, di Europa. (Fanpage.it)

La scelta del candidato spetta a Forza Italia. Il leader del Carroccio si è presentato stamani a Zambrone in occasione della giornata conclusiva degli Stati Generali della Lega in Calabria e sul candidato del centrodestra alla prossima consultazione elettorale ha precisato che «i nomi vengono dopo e che l’indicazione spetta comunque a Forza Italia. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr