Campagna vaccinale, l’annuncio del commissario Figliuolo

Yahoo Notizie INTERNO

Ed è proprio a quelle conquiste e a quei diritti, oggi minacciati da una pandemia mondiale che erode l’occupazione, che è dedicato questo Primo Maggio", conclude la nota

È inaccettabile che un’artista venga sottoposto a verifica politica prima ancora di esibirsi.

Adnkronos. Fedez al concerto del primo maggio diventa un caso politico.

Come ci insegna il Primo maggio, nel nostro piccolo dobbiamo lottare per le cose importanti. (Yahoo Notizie)

Se ne è parlato anche su altri media

Secondo Figliuolo, quindi, il piano vaccinale deve proseguire in modo rapido e ordinato: “Dobbiamo completare su queste classi, concentriamoci sugli over 60 e over 65, poi apriremo in maniera multipla e parallela su tutte le altre classi Vaccini Covid, Figliuolo: arrivo di dosi a maggio. (Notizie.it )

Rivolge un appello a tutti i presidenti delle Regioni, appello che nel Lazio è già stato accolto, perché seguano le priorità del piano vaccinale: over 80, 70-79enni, over 65. E’ perentorio il commissario Figliuolo ‘ad oggi risultano 20,7 milioni di somministrazioni a fronte di 24,7 milioni di dosi consegnate. (TG La7)

Negli ultimi giorni diverse regioni si erano riferite a ieri come a uno “stress test” per valutare la capacità di fare vaccini in un giorno. Anche in questo caso va considerato che il piano iniziale del generale Figliuolo prevedeva una media settimanale di 500.000 somministrazioni e non solo di raggiungerle in un giorno. (AgoraVox Italia)

Da domani i nuovi colori per le regioni. Vaccini, Figliuolo: "premere sugli over 60"

Così il commissarioFrancesco Paolo Figliuolo, intervenendo all’inaugurazione del nuovo hub vaccinale di Porta di Roma. “A maggio avremo 15-17 milioni di dosi, tra il 5 e il 7 maggio arriveranno oltre 2.1 milioni di dosi Pfizer. (PaeseRoma.it)

Figliuolo ha anche anticipato l'idea di eseguire le vaccinazioni per i ragazzi nelle scuole, come si faceva una volta negli anni '70. Ribadito, anche dal capo della Protezione Civile, che la priorità è quella di mantenere la quota dell'utilizzo del 90% di dosi a disposizione (San Marino Rtv)

I ricoverati in terapia intensiva sono 2.524, due in più delle 24 ore prima; gli ingressi giornalieri sono 109, con un decremento di 34, sempre rispetto agli ingressi registrati il giorno prima. I decessi sono 144 (ieri 226), un numero di morti così basso non si registrava da 7 mesi, portando il totale da inizio pandemia comunque a 121.177 persone che non ce l'hanno fatta. (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr