Pos mobili, cosa dice la legge e come scegliere?

Paesenews ECONOMIA

Questo genere di terminale per ricevere pagamenti ha iniziato a diffondersi con la proliferazione delle carte di credito, quindi a partire dagli anni ’50 e ’60.

Ecco allora che oggi le imprese, i negozi e i professionisti possono offrire questo servizio andando ad accettare pagamenti con i POS mobili.

I nuovi Pos mobile. Poi oggi, come si diceva, si sta assistendo alla proliferazione di Pos di ultima generazione, come nel caso dei wireless e dei Pos mobile. (Paesenews)

Su altri giornali

Cosa fare se un commerciante non accetta la carta come mezzo di pagamento. Nel caso in cui il commerciante rifiuti ancora la carta per effettuare il pagamento, nonostante gli siano stati ricordati i suoi obblighi e le sanzioni, è bene che il cliente agisca di conseguenza, ed è l’Unione Nazionale Consumatori a suggerire cosa fare Davanti a un commerciante che afferma di non accettare la carta come mezzo di pagamento, i clienti non sanno esattamente come reagire. (Money.it)

La riflessione dell’economista Gianni Lepre . Dal 30 giugno è entrato in vigore l’obbligo di accettare pagamenti con POS . (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr