Discoteche verso la riapertura il 1° luglio

Discoteche verso la riapertura il 1° luglio
Ticinonline INTERNO

Il leader della Lega ha dichiarato: «Dal primo luglio le discoteche devono poter riaprire, pur se in totale sicurezza

La data del 1° luglio riguarderebbe solo le Regioni in zona bianca, ovvero quelle con la minore incidenza di Sars-CoV2 rispetto alla popolazione.

«Dal 1° luglio, con green pass e protocolli di sicurezza differenziati per locali all’aperto e al chiuso, le discoteche potranno ripartire dopo 15 mesi di stop». (Ticinonline)

Su altre fonti

Ma con green pass e protocolli specifici per i locali all’aria aperta e quelli al chiuso. A distanza di quasi un anno le discoteche potranno tornare a far fare quello per cui sono nate: ballare. (IVG.it)

Nel corso di un’intervista al sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, realizzata nel corso di Buongiorno su Sky TG24, si è parlato anche delle possibili riaperture delle discoteche per le quali, come sappiamo, non è stata ancora fissata una data precisa per la ripartenza vera e propria dopo l’emergenza Covid. (Terre Marsicane)

Si alle aperture delle discoteche in Puglia a partire dall'1 luglio, a condizione che la ripresa delle attività delle sale da ballo sia accompagnata da controlli a tappeto delle forze dell'ordine nei locali della regione, volti a verificare il rispetto delle disposizioni anti-Covid (AndriaViva)

Discoteche, nuovo protocollo in arrivo

In larga parte figure a chiamata, rimaste fuori dalla cassa integrazione e da altre forme di sostegno al reddito. Di ballare con le mascherine non se ne parla, ma si dovrebbero indossare durante le fasi di ingresso o uscita dai locali, dove assembramenti sono sempre possibili (Il Piccolo)

Lo dice Fabrizio Fasciolo presidente regionale del Silb Savona che, insieme a Maurizio Pasca, ha incontrato nel tardo pomeriggio di ieri il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. 1 ̀.”. Quindi ripartire a luglio in zona bianca con il green pass, ma con eventuali differenziazioni tra esterno o interno. (Milanoevents.it)

L’obiettivo ora è di ripresentare al Cts un protocollo che contenga queste disposizioni, entro un paio di giorni affinché sia valutato a breve dal Comitato Tecnico Scientifico. I gestori nei giorni scorsi erano stati chiari: Far ripartire le discoteche da luglio con green pass, anche avendo a disposizione altri 20 giorni di vaccinazioni ai giovani per arrivare a una soglia di sicurezza tale da poter aprire le attività (Info Cilento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr