Yahoo Answers chiude: addio allo storico servizio di domande e risposte

Yahoo Answers chiude: addio allo storico servizio di domande e risposte
LaScimmiaPensa.com SCIENZA E TECNOLOGIA

Tempo addietro, ai primordi del web 2.0, c’era un modo per eccellenza per sapere le cose su Internet: Yahoo Answers.

Condividi l'articolo. . . . . Avete mai posto una domanda su Yahoo Answers?

E voi, che ricordi avete legati a Yahoo Answers?

Yahoo Answers è stato lanciato nel 2005 per sostituire un precedente servizio Q&A (Question & Answer), Ask Yahoo!, messo fuori utilizzo già nel 2006.

Oggi il servizio non è nemmeno lontanamente sfruttato quanto lo era dieci o quindici anni fa e forse anche per questo motivo ne è prevista la chiusura. (LaScimmiaPensa.com)

Se ne è parlato anche su altri media

La piattaforma di domanda e risposta, Yahoo! Answers, è stata fondata nel 2005, la più vecchia ad oggi. Dopo un'attività di ben 16 anni, il sito ha visto un graduale declino di utilizzo degli utenti, principalmente dovuto alla nascita di nuovi e più efficaci motori di ricerca online, quali Google, Quora e altri. (Sputnik Italia)

Yahoo Answers, come prevedibile, ha subito le scarse statistiche di utilizzo. Pur essendo una piattaforma decisamente longeva e che fino a non troppi anni fa godeva di una certa popolarità, Yahoo Answers soffriva evidentemente di problemi ormai troppo grandi per essere portato avanti. (TuttoTech.net)

Per maggiori informazioni sulle chiusura di Yahoo Answers potete guardare qua Dopo il 4 maggio di tutto quello che è stato scritto su Yahoo Answers non rimarrà più nulla, nemmeno l’archivio. (RADIO DEEJAY)

Addio a MWC, LG e Yahoo Answers – Podcast

Yahoo Answers chiude per sempre, dopo 16 anni di onorata carriera. Gli utenti che sono interessati avranno fino al 30 giugno per richiedere l’archivio con i loro dati, poi diventeranno inaccessibili (Lega Nerd)

Siamo orgogliosi e onorati di averti aiutato a connetterti e ad imparare dalla comunità Yahoo negli ultimi sedici anni Questo il comunicato ufficiale con i ringraziamenti. (Trendit)

Nonostante il MWC sia ancora previsto per giugno, alcune importanti aziende hanno annunciato che non parteciperanno: tra queste, Sony, Nokia e soprattutto Google. Di tutto questo ne parliamo oggi a Il Tech delle Cinque: potete ascoltare l’episodio dal player qui sotto ma non dimenticate di iscrivervi su Spotify, Apple podcast, Google Podcast o dovunque ci vogliate seguire. (Smartworld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr