In cerca d'autore (e di elettore)

In cerca d'autore (e di elettore)
ilGiornale.it INTERNO

I forzisti poi, da quando non si tira a destra ma si spinge al centro, si sono ritrovati d'emblée alla guida del gruppo.

Uno schiumante Travaglio, che da solo varrebbe la pena dell'intera crisi, ha già iniziato a suonare la tromba della rabbia

Quelli col posto fisso intoccabile o comunque con un reddito abbastanza garantito, che possono agitarsi per le grandi questioni ideali.

La Lega bussava da un anno e ormai aveva perso ogni speranza, mentre ora siede al tavolo. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

E lo stesso vale per palestre, piscine, impianti sportivi, enti culturali, teatri, cinema, che possono riaprire garantendo salute e distanze “Se si può pranzare in tranquillità e distanza, si può anche cenare – spiega -. (LaPresse)

Ricordiamo che Salvini aveva anche parlato con le lavoratrici del gioco pubblico, in presidio a piazza Montecitorio, dichiarando che: “sia per la questione palestre sia per la questione gioco cercheremo di svegliare il Governo” “Con estrema cautela e prudenza, ma serve un graduale ritorno alla vita, riaprendo in sicurezza, palestre, piscine, teatri e oratori, altrimenti i danni anche mentali oltre che economici rischiano di essere devastanti”. (AGIMEG)

"Con estrema cautela e prudenza, ma serve un graduale ritorno alla vita, riaprendo in sicurezza, palestre, piscine, teatri e oratori, altrimenti i danni anche mentali oltre che economici rischiano di essere devastanti", aggiunge intervenendo alla trasmissione 'Aria Pulita' su Italia7Gold. (Giornale di Sicilia)

Le parole del leader della Lega e azionista dell'esecutivo.

Per quel che riguarda Arcuri, lascio giudicare chi ci ascolta sulle mascherine, sui banchi a rotelle, sui vaccini, sull’Ilva. Io vorrei sapere se i calabresi possono votare in sicurezza oppure se vengono usati come cavie. (Il Fatto Quotidiano)

Draghi, il leghista Giorgetti è la sua ombra e Brunetta seduce M5S. Nel Pd sono preoccupati per il super attivismo politico-verbale di Salvini. Di fatto, la voce di Salvini è l’unica che si senta, e per una ragione banalissima: che gli altri non sembrano avere niente da dire. (Il Messaggero)

Adnkronos. E' terminata la riunione tra i ministri Roberto Speranza e Maria Stella Gelmini con Regioni, Anci e Upi sulle misure anti Covid. Proposte che nei prossimi giorni saranno discusse tra governo e regioni in vista del nuovo Dpcm ai primi di marzo" (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr