“Non colpevole” e gli cedono le gambe: il momento in cui Kyle Rittenhouse viene assolto

Il Fatto Quotidiano ESTERI

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione.

Sostieni ora. . Grazie, Peter Gomez

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Il tuo contributo è fondamentale. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

E Tom Nichols, ex docente al Naval War College, autore del saggio «Il nemico dentro» (Luiss), repubblicano, concorda: «Vero, e chi tifa per la sentenza lo sa benissimo». I prescelti han fiutato l’aria, riconoscendo la «legittima difesa» di un individuo armato con un mitra da guerra AR-15 contro cittadini disarmati. (il mattino di Padova)

Il verdetto di Kenosha, con l’assoluzione dell’adolescente bianco che la sera del 25 agosto 2020 uccise a colpi d’arma da fuoco due manifestanti bianchi anti-razzisti, “mette a nudo le divisioni dell’America”. (Il Fatto Quotidiano)

Kyle Rittenhouse, in questi giorni, è sulla bocca di tutti. Riavvolgiamo il nastro: venerdì, Rittenhouse è stato assolto da tutti i capi di imputazione. (Corriere del Ticino)

La polizia spara gas lacrimogeni sulla folla. Il giudice ha creduto alla posizione della difesa, secondo cui Rittenhouse ha agito totalmente per autodifesa dopo essere stato attaccato dai manifestanti (Rolling Stone Italia)

Le associazioni contro il razzismo ribadiscono la richiesta di giustizia per quelle vittime, e sottolineano come negli Usa chi ha la pelle nera sia costretto a subire diseguaglianze perfiono davanti alla legge. (euronews Italiano)

Rittenhouse e' rincorso a più riprese e non prende mai l'iniziativa di attaccare. Fossi stato genitore di Kyle, gli avrei proibito di andare a Kenosha quel giorno, gli avrei proibito di possedere una arma. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr