Regno Unito: oltre 7.500 contagi in 24 ore, mai così tanti da febbraio. Verso terza ondata

Regno Unito: oltre 7.500 contagi in 24 ore, mai così tanti da febbraio. Verso terza ondata
Rai News INTERNO

Nuovo picco di contagi Regno Unito: oltre 7.500 contagi in 24 ore, mai così tanti da febbraio.

Dipenderà dall'efficacia dei vaccini nella protezione delle persone dai ricoveri e dalla mortalità della variante Delta (indiana) e dalle altre non note".

I britannici hanno detto ripetutamente di aver vinto la prima battaglia contro Covid e fermato il virus riuscendo a vaccinare rapidamente decine di milioni di persone con una prima dose

Verso terza ondata Virologo Clementi: "Caso GB insegna che una sola dose di vaccino non basta". (Rai News)

Ne parlano anche altre fonti

Londra - Circa il 91% dei nuovi casi Covid osservati nel Regno Unito è da variante Delta di Sars-CoV-2. Ieri erano 7.540 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Gran Bretagna, il numero più elevato dallo scorso febbraio, con 6 decessi. (Il Giorno)

Secondo uno studio epidemiologico, citato dal ‘Financial Times’, i casi di Covid-19 nel Regno Unito sono più che raddoppiati nell’ultima settimana. Circa il 91% dei nuovi casi Covid osservati nel Regno Unito è da variante Delta di Sars-CoV-2. (L'HuffPost)

Stampa. Accelerare i richiami dei vaccini per contenere il più possibile la diffusione della variante Delta (ex “indiana”), visto che quella che fino a poco tempo fa indicata come variante indiana si sta espandendo in Gran Bretagna molto rapidamente. (Salernonotizie.it)

Regno Unito, tasso di infezioni mai così alto dallo scorso febbraio

Il dato emerge da un’analisi condotta dal Wall Street Journal sui dati ufficiali sui decessi da coronavirus nel mondo raccolti dalla Johns Hopkins University. Ci sono voluti sei mesi perché il mondo registrasse oltre 1,88 milioni di morti per Covid-19. (Il Sole 24 ORE)

«Quindi lunedì quel periodo di quattro settimane scatterà e daremo un'occhiata a dove siamo» Le persone attualmente ricoverate a causa del Covid sono 1.024, con un aumento di 69 ricoveri rispetto a ieri. (ilmessaggero.it)

La variante Delta è la quarta "variante di preoccupazione" identificata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità utilizzando un nuovo sistema di denominazione con lettere greche dell'alfabeto Un recente studio nel Regno Unito ha mostrato, ad esempio, che una dose dei vaccini Pfizer-BioNTech e AstraZeneca erano meno efficaci contro la variante Delta rispetto alla variante Alpha, che è emersa per prima nel Regno Unito. (Euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr