Mappa Covid Ecdc: nord Italia quasi verde, Sicilia in zona gialla

Palermomania.it ESTERI

Le regioni dove la situazione è più seria, invece, si trovano in Slovenia, Romania, parte meridionale della Bulgaria e Repubbliche baltiche.

In Italia, ma anche in Francia e Spagna, le aree con bassa incidenza di nuovi contagi sono sempre più numerose.

(Palermomania.it)

Ne parlano anche altri giornali

Rispetto al precedente monitoraggio torna in “verde” la Liguria, mentre passa da “verde” e “arancione” (tra 75 e 200 casi ogni 100mila abitanti) la Valle d’Aosta. (piacenzasera.it)

Romania e Bulgaria sono i paesi Ue con i tassi di vaccinazione più bassi Le regioni dove la situazione è più seria, invece, si trovano in Slovenia, Romania, parte meridionale della Bulgaria e Repubbliche baltiche. (Il Giornale di Vicenza)

In rosso resta tutta la Germania. In Italia, ma anche in Francia e Spagna, le aree con bassa incidenza di nuovi contagi sono sempre più numerose. (San Marino Rtv)

Sono in verde Liguria, Lombardia, Piemonte, provincia autonoma di Trento, Friuli Venezia Giulia, Umbia, Abruzzo, Molise, Puglia e Sardegna. E’ rossa, se il tasso di notifica del caso Covid-19 cumulativo di 14 giorni è compreso tra 50 e 150 e il tasso di positività del test per l’infezione da Covid-19 è del 4% o più, o se il tasso di notifica del caso di Covid-19 cumulativo di 14 giorni è superiore a 150 ma inferiore a 500 (LaPresse)

In Italia, ma anche in Francia e Spagna, le aree con bassa incidenza di nuovi contagi sono sempre più numerose. Romania e Bulgaria sono i paesi Ue con i tassi di vaccinazione più bassi (ilsipontino.net)

Le regioni dove la situazione è più seria, invece, si trovano in Slovenia, Romania, parte meridionale della Bulgaria e Repubbliche baltiche. Romania e Bulgaria sono i paesi Ue con i tassi di vaccinazione più bassi (TgPadova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr