Covid, il Regno Unito verso l’eliminazione del Green pass

Covid, il Regno Unito verso l’eliminazione del Green pass
Livesicilia.it ESTERI

È quanto si legge sui media del Regno Unito, secondo cui il ministro della Sanità, Sajid Javid avrebbe condiviso una forte insofferenza nei confronti del certificato già espressa da molti deputati conservatori.

È allo studio anche l’abbandono dell’indicazione al lavoro da casa, altra misura prevista dalle restrizioni del piano B, mentre resterebbe quella per l’uso delle mascherine per trasporti pubblici e negozi

L’adozione della misura potrebbe avvenire il 26 gennaio, quando saranno riviste le misure anti-Covid previste dal cosiddetto piano B per contrastare la variante Omicron. (Livesicilia.it)

Su altre fonti

Inoltre, secondo diversi scienziati, l’ondata scatenata dalla variante Omicron nel Paese ha raggiunto il suo picco. Un mese fa, era stato introdotto il Green Pass solo per consentire gli ingressi alle discoteche e agli eventi di massa ma ora il governo sembra intenzionato ad eliminare anche questa misura. (MeteoWeb)

In Gran Bretagna, i picchi di contagi, dovuti all’ondata Omicron, hanno contribuito in gran parte alla revoca del Green pass. Da leggere anche Sileri: “Con il calo dei contagi le regole andrebbero riviste. (Centro Meteo italiano)

Lo ha detto Oliver Dowden, ministro senza portafoglio del governo del primo ministro britannico Boris Johnson. - LONDRA, 16 GEN - Ci sono "segnali incoraggianti" per la revoca delle restrizioni Covid in Inghilterra alla fine del mese. (Gazzetta di Parma)

Omicron, Londra svolta: basta green pass e smart working a partire dal 26 gennaio

Ma è soprattutto il green pass la misura che si è rivelata particolarmente controversa: ieri il ministro della Sanità, Sajid Javid, ha detto ai deputati di condividere il loro “istintivo disagio” di fronte al certificato vaccinale. (Corriere della Sera)

Gran Bretagna, green pass abolito dal 26 gennaio: l’andamento della pandemia nel Paese. Tra queste, il green pass potrebbe essere abolito dal 26 gennaio e le mascherine necessarie solo al chiuso. (Notizie.it )

Di fronte all'impennata di contagi da Covid, e alle curve che seguono traiettorie simili ma sfalsate nell'arco delle settimane, l'Europa si attrezza in modo diverso per rispondere all'attuale fase della pandemia. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr