Juventus, Kulusevski horror: i tifosi non ne possono più | Il web si divide

Juventus, Kulusevski horror: i tifosi non ne possono più | Il web si divide
JuveLive SPORT

Juventus, Kulusevski ora è un problema: anche contro il Torino lo svedese ha deluso le aspettativa.

Tante sono le critiche piovute sullo svedese, reo di non essersi inserito al meglio nello scacchiere tattico della Vecchia Signora.

C’è chi ne invoca la cessione. Juventus Kulusevski derby / La Juventus non è andata oltre uno scialbo pareggio nell’atteso derby contro il Torino: un risultato che complica maledettamente i piani Champions della compagine di Pirlo, che vedono sfumare definitivamente il sogno scudetto. (JuveLive)

Ne parlano anche altre testate

Szczesny ha incassato, e parzialmente si è riscattato negli ultimi minuti di gioco, quando ha detto no con un paio di interventi importanti alle conclusioni di uno scatenato Sanabria e di Mandragora L’estremo difensore polacco è sembrata la copia sbiadita di se stesso, regalando di fatto due goals a Sanabria. (JuveLive)

Perché poi, troppo spesso, c’è la sensazio- ne che alcuni giocatori, in determinate situazioni, non sappiano che strada imboccare L’impressione è che questa Juve, più che di calcio liquido, avrebbe tanto bisogno di quello «meccanico»: ore di esercitazioni undici contro zero (Conte style) e di giocate automatizzate. (Tutto Juve)

Le pagelle di Szczesny: evita il votaccio nel finale. TMW: 5. La Gazzetta dello Sport: 5. Corriere dello Sport: 4,5. Tuttosport: 4,5. Corriere della Sera: 5 (TUTTO mercato WEB)

Kulusevski, troppi ruoli e tanta confusione. Ma resta un grande colpo. Ecco perché

Retropassaggi folli e respinte clamorose per la Juve in stagione. Kulusevski e non solo: gli errori stagionali e i tanti punti persi (Juventus News 24)

Voto 4 per Tuttosport, che scrive: “Neanche una reazione d’orgoglio dopo l’assist a Sanabria”. Neanche una reazione d’orgoglio. (TUTTO mercato WEB)

Perché poi prendi un voto alto per gli acquisti fatti, ma strada facendo scopri contraddizioni, incoerenze e buchi grandissimi che non si possono più colmare. Lo svedese, preso dalla Juve a gennaio 2020, è vittima del disorientamento dopo essere stato utilizzato in posizioni troppo diverse. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr