Covid, riesumati i morti per far posto a nuove vittime

ROMA on line ESTERI

Dati confermati dall'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) attestano che il Brasile è diventato l'epicentro mondiale della pandemia con oltre 12 milioni di casi confermati e oltre 300mila morti e una accelerazione preoccupante della curva del contagio", ha affermato

Accade nello Stato di Sao Paulo, dove questa settimana si è registrato un record di decessi.

rammatica la situazione causata dalla pandemia da Covid in Brasile, dove si è iniziato a riesumare i cadaveri per fare posto a nuove vittime del coronavirus. (ROMA on line)

Su altre testate

Solo nelle ultime 24 ore sono 92mila i nuovi contagi e più di 3.700 le vittime. Di qui l’appello del presidente del Senato del Brasile Rodrigo Pacheco alle Nazioni Unite perché venga anticipato l’arrivo dei vaccini previsti dal programma Covax. (SardiniaPost)

Il Brasile è il secondo Paese al mondo per numero di morti, dopo gli Stati Uniti. Ieri, il Paese ha registrato 3.769 morti e 91.097 contagi nelle ultime 24 ore. (Gazzetta del Sud)

esteri. Bolsonaro, politicamente sempre più isolato anche nella sua maggioranza, ha dovuto nominare in fretta tre nuovi comandanti delle forze armate, dopo le dimissioni dei loro predecessori seguite a quelle del ministro della Difesa. (TG La7)

Per far spazio ai nuovi morti, in Brasile si è iniziato addirittura a riesumare vecchi cadaveri per avere lo spazio per le nuove vittime. Il numero di persone che hanno perso la vite in Brasile a causa di complicanze legate al virus è secondo solo agli Stati Uniti. (Ultim'ora News)

Ne è stata scoperta una nuova nello Stato di São Paulo, simile al ceppo comparso per la prima volta in Sudafrica. Variante Covid Brasile. (Adnkronos)

Leggi su notizie (Di venerdì 2 aprile 2021) Stando ai dati, ilè una delle nazioni maggiormente colpita da COVID-19, numeri spaventosi, superati i 12 milioni di casi e oltre 300.000 morti Covid, dati spaventosi sull’andamento in: riesumazioni a San Paolo per seppellire le vittime su Notizie. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr