LIVE TMW - Lazio, Inzaghi: "Grandi con il Milan, ora l'insidia Genoa. Avrò 4 assenti"

LIVE TMW - Lazio, Inzaghi: Grandi con il Milan, ora l'insidia Genoa. Avrò 4 assenti
TUTTO mercato WEB SPORT

live Lazio, Inzaghi: "Grandi con il Milan, ora l'insidia Genoa.

"Veniamo da un'ottima partita contro il Milan, ma adesso siamo concentrati sul Genoa

Ore 15.06 - Inizia l'intervista di Simone Inzaghi:. Siamo nel rush finale di campionato, che sensazioni ci sono?

Avrò 4 assenti". vedi letture. PREMERE F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA. Dopo la vittoria sul Milan (3-0), la Lazio è tornata a sognare la Champions. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

La Lazio invece continua a sognare un posto in Championse sfiderà il genoa all'Olimpico, il tecnico Simone Inzaghi è fiducioso dopo il convincente 3-0 ottenuto contro il Milan. Pirlo tranquillo sul futuro,Fonseca chiede scusa. (Corriere dello Sport.it)

In conferenza stampa, il tecnico Simone Inzaghi ha detto la sua: "Veniamo da un'ottima partita, il nostro focus è solo su domani, avremo di fronte una squadra insidiosa, in ottima salute. incere e ancora vincere. (Tuttosport)

Sabato 15 maggio, ore 20.45 all'Olimpico si assisterà al secondo capitolo della sfida più sentita della stagione. Serie A, il programma della 34ª giornata: due big in campo sabato. Lazio, Ravanelli: "La Champions dipenderà dal recupero con il Torino". (La Lazio Siamo Noi)

Lazio, attenta: è il Genoa degli ex e dei "romanisti"

Il Genoa è completo, ha un organico ampio, sono organizzati, con un ottimo allenatore che conosco. Ci vorrà una grande prestazione, vogliamo vincere ragionando partita per partita. (Virgilio Sport)

Simone Inzaghi lo sa e tiene alta la concentrazione. "Siamo reduci da un'ottima partita disputata contro il Milan, ma ora siamo concentrati solo sul Genoa: ci attende un match insidioso contro una formazione in ottima salute. (Sport Mediaset)

A parte gli stimoli per il discorso classifica (i rossoblù devono ancora salvarsi ma sono a cinque punti dalla zona retrocessione), sono i singoli che potrebbero preoccupare i biancocelesti, in particolare gli ex e i "romanisti". (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr