;

Bibbiano, per la Cassazione erano infondate le misure restrittive contro il sindaco Carletti

Bibbiano, per la Cassazione erano infondate le misure restrittive contro il sindaco Carletti
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Il primo cittadino era stato arrestato nello scorso giugno dopo lo scandalo di Bibbiano e posto ai domiciliari per ordine del Gip.

Le misure di custodia cautelare che erano state emesse nei confronti del sindaco di Bibbiano nell’ambito dell’inchiesta Angeli e Demoni sugli affidi illeciti in Val D’Elsa, in provincia di Reggio Emilia, erano infondate e per questo andavano annullate.

Sono queste le motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione che il tre dicembre scorso ha annullato senza rinvio la misura cautelare nei confronti di Andrea Carletti, Sindaco di Bibbiano.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.