IL PIEMONTE SOSPENDE IL VACCINO JOHNSON&JOHNSON SOTTO I 60 ANNI DI ETÀ

ValsusaOggi SALUTE

Condividi. COMUNICAZIONE DELLA REGIONE PIEMONTE. Alla luce delle nuove raccomandazioni delle autorità sanitarie nazionali sull’utilizzo dei vaccini a vettore adenovirale, la Regione Piemonte ha deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione alla popolazione under60 anche del vaccino Johnson&Johnson

(ValsusaOggi)

La notizia riportata su altre testate

Piemonte: sospesi i vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca per gli Under60. Alla luce delle nuove raccomandazioni delle autorità sanitarie nazionali sull’utilizzo dei vaccini a vettore adenovirale, la Regione Piemonte ha deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione alla popolazione under60 anche del vaccino Johnson&Johnson. (Unione Monregalese)

Due le modalità di prenotazione: direttamente in farmacia, portando con sé la tessera sanitaria oppure collegandosi a www.ilPiemontetivaccina.it lla luce delle nuove raccomandazioni delle autorità sanitarie nazionali sull’utilizzo dei vaccini a vettore adenovirale, la Regione Piemonte ha deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione alla popolazione under 60 anche del vaccino Johnson&Johnson. (QC QuotidianoCanavese)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? Chi ieri si aspettava il vaccino che libera dal Covid in una dose sola - il Johnson&Johnson - è rimasto deluso. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr