Vaccini, uno studio dell'Università di Catania: "Potenziare studi su sicurezza negli under 15

Giornale di Sicilia SALUTE

Potenziare gli studi sulla sicurezza e efficacia del vaccino contro il Covid-19 tra gli under 15 e in caso di esito positivo promuovere una campagna vaccinale su scala mondiale.

La metà di questi pazienti richiede un trattamento di terapia intensiva, con una mortalità compresa tra lo 0 e il 4%.

Non è ancora chiaro perché solo alcuni pazienti pediatrici sviluppino questa grave condizione, ma negli Stati Uniti sono stati segnalati quasi 3500 casi fino a maggio di quest’anno"

Tuttavia questa massiccia campagna di vaccinazione solo di recente coinvolge i bambini di età superiore ai 12 anni. (Giornale di Sicilia)

Su altri media

Tale certificato di esenzione può essere rilasciato solo nel caso in cui è verificata la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, che controindichino il vaccino in maniera permanente o temporanea. (Consumatore.com)

In ogni caso a tutti sarà capitato di approssimarsi poco o tanto a un tale livello d’indignazione, in circostanze particolarmente critiche della propria vita, almeno quanto basta per sperimentare e comprendere appieno il significato di questa linea rossa e del suo possibile superamento. (Come Don Chisciotte)

L'iniziativa, hanno sottolineato dalla regione, "coinvolge anche assegnisti e dottorandi oltre ai professori a contratto, previa prenotazione". "In base alle disposizioni governative", infatti, ha reso noto la regione, i prof e i lavoratori degli atenei lombardi potranno ricevere la dose senza prenotazione, ma semplicemente presentandosi in un centro vaccinale (MilanoToday.it)

Mercato nero. Non solo mascherine e abbigliamento sanitario: ora anche i vaccini sono nel mirino dei contraffattori, che cercano di rivenderne dosi tarocche facendole passare come ufficiali. (Focus)

"Una questione di civiltà", afferma l'esperta che sposa in pieno le decisioni al vaglio del governo, che sta via via espandendo l’applicazione del passaporto vaccinale ai principali luoghi di socialità. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr