I sopravvissuti dei paesi fantasma

Il Friuli ECONOMIA

Più di tutto, però, è l’odore di queste terre, soprattutto dei piccoli borghi che la popolano, a essermi rimasto sempre impresso.

“Ci sono per lo più anziani, ex emigranti che hanno fatto ritorno a ‘casa’ dopo moltissimo anni passati all’estero.

Inoltre, l’assenza di ‘comunità’ mi ha spinto verso casa, verso terre a me familiari ma paradossalmente anche estranee, che hanno però ancora tanto da raccontare, almeno a me. (Il Friuli)

Su altri giornali

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.521 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.062 a Trieste, 50.519 a Udine, 20.807 a Pordenone, 12.943 a Gorizia e 1.190 da fuori regione I decessi complessivamente ammontano a 3.768, con la seguente suddivisione territoriale: 806 a Trieste, 1.999 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. (triestecafe.it)

Milano, 18 mag. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute (LaPresse)

E' quanto rendono noto fonti di Palazzo Chigi, al termine della cabina di regia sul Covid BAR e RISTORANTI: Dal 1 giugno ristoranti e bar potranno aprire a pranzo e a cena anche al chiuso. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr