Biden, Usa impegnati per evitare Iran abbia armi nucleari

Biden, Usa impegnati per evitare Iran abbia armi nucleari
Trentino ESTERI

Biden ha parlato anche del ruolo di Russia e Cina sul tema.

"Dopo la brutale e non provocata aggressione dell'Ucraina, che ha fatto a pezzi la pace in Europa e costituisce una minaccia al diritto internazionale, la Russia deve dimostrare di essere pronta a riassumere un impegno a dialogare con gli Stati Uniti per il controllo delle armi nucleari", ha detto, sottolineando che anche la Cina ha la responsabilità di "avviare dei negoziati che riducano il rischio di errori di calcolo e dinamiche militari destabilizzanti"

- WASHINGTON, 01 AGO - Gli Stati Uniti sono impegnati ad evitare che l'Iran non possieda la bomba atomica. (Trentino)

Ne parlano anche altre fonti

- WASHINGTON, 01 AGO - Gli Stati Uniti sono impegnati ad evitare che l'Iran non possieda la bomba atomica. Biden ha parlato anche del ruolo di Russia e Cina sul tema. (Alto Adige)

In un discorso di quei giorni, Putin aveva fatto riferimento all'arsenale nucleare russo e aveva messo in guardia gli altri Stati da qualsiasi tentativo di interferenza. Sputnik/Mikhail Klimentyev/Kremlin via REUTERS. LONDRA (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che una guerra nucleare non potrebbe avere vincitori e che nessuno dovrebbe mai cominciare una guerra simile. (Investing.com Italia)

Entrambe le parti hanno raggiunto i limiti del New Start il 5 febbraio 2018 e il trattato è stato esteso fino al 4 febbraio 2026 Inoltre, ha pone dei limiti alle testate nucleari di questi missili e bombardieri schierati e ai dispositivi in grado di lanciare questi missili. (Investing.com Italia)

Putin, non possono esserci vincitori in una guerra nucleare

La necessità dei colloqui tra Stati Uniti e Russia su New Start è stata annunciata dal Cremlino lo scorso giugno. Sono questi i tre principi su cui si fonda il trattato internazionale sulle armi nucleari conosciuto come Tnp - trattato di non proliferazione nucleare. (ilmattino.it)

Lo ha dichiarato il presidente americano, Joe Biden, in occasione della Decima conferenza del Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, ricordando che gli Usa "attraverso la diplomazia, in coordinamento con i nostri alleati e partner regionali, hanno presentato una proposta per assicurare un reciproco e pieno ritorno all'accordo sul nucleare iraniano al fine di garantire che Teheran non acquisisca armi nucleari". (l'Adige)

"Partiamo dal fatto che non ci possono essere vincitori in una guerra nucleare e non dovrebbe mai essere scatenata, e sosteniamo una sicurezza uguale e indivisibile per tutti i membri della comunità mondiale", ha continuato. (l'Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr