Chi è Aponte, il fondatore di Msc che vuole Ita

L'Agenzia di Viaggi ECONOMIA

Quanto a diversificare, Ita Airways non è il primo approccio di Aponte agli aerei e alla compagnia di bandiera italiana

Da fine 2021 è il primo armatore al mondo di container, avendo scavalcato con la sua Msc (Mediterranean shipping company) la danese Maersk.

Chi è Aponte, il fondatore di Msc che vuole Ita Airways. . . . . . . Per Bloomberg è il secondo uomo più ricco della Svizzera.

Gianluigi Aponte, con il Gruppo Msc, ha presentato al governo italiano una manifestazione di interesse per acquisire una quota di maggioranza di Ita Airways (si vocifera il 40%), con Lufthansa partner industriale. (L'Agenzia di Viaggi)

Su altre fonti

L’affare Ita Airways. Msc e Lufthansa chiedono che il governo, oggi proprietario del 100% di Ita, mantenga una quota di minoranza. Oltre a Msc e Lufthansa, anche la francese Air France-Klm, affiancata dall’americana Delta Air Lines, ha mostrato interesse per Ita. (Forbes Italia)

81 anni, un patrimonio stimato in oltre 30 miliardi di euro, Gianluigi Aponte ha deciso di unire alla prima flotta al mondo nel trasporto dei container, la sua Msc, gli aerei di Ita in alleanza con Lufthansa (La Repubblica)

Oggi, nel gruppo ci sono anche Terminal Investment Limited (TiL), Medlog e per il trasporto passeggeri Grandi Navi Veloci (Gnv) e Snav. Se a farlo è un armatore con la storia di Gianluigi Aponte, la notizia assume un significato rilevante. (L'HuffPost)

Nel 1970 compra una nave di seconda mano e fonda la Aponte Shipping Company, che diventa poi Mediterranean shipping company. Chi è Aponte, il fondatore di Msc che vuole Ita Airways. (L'Agenzia di Viaggi)

Una proposta che dovrà tuttavia passare prima al vaglio del Tesoro, azionista al 100%, per poi essere esaminata da un prossimo cda dell’aviolinea. Una accelerazione sull’operazione, dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni secondo cui la compagnia tedesca sarebbe stata pronta a rilevare il 40% del capitale. (Calcio e Finanza)

La galassia e il cargo Il gruppo Msc, portafoglio a Ginevra ma cuore italiano, è impegnata nel settore dei trasporti e della logistica avendo una galassia di società private che hanno come comun denominatore il mare. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr