Ue, Mattarella: serve un profilo più forte in politica estera e di difesa

Ue, Mattarella: serve un profilo più forte in politica estera e di difesa
Il Sole 24 ORE INTERNO

Ora sforzo per assicurare futuro integrazione Ue. «La cornice europea costituisce l’ambito indispensabile per assicurarci una traiettoria di crescita e sviluppo.

Assicurare all’Europa un ruolo più profilato in materia di politica estera e di difesa comuni, infatti, è nell’interesse di tutti gli Stati Membri, grandi o piccoli che siano».

Così il presidente Sergio Mattarella parlando da Berlino nel suo secondo giorno di visita in Germania (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri giornali

La reazione indignata dell'opinione pubblica, cui oggi Mario Draghi ha dato voce andando nella sede della Cgil, è stato il simbolo concreto di questi anticorpi. "Il turbamento è stato forte" ha ammesso il Capo dello Stato, ma "la preoccupazione no". (AGI - Agenzia Italia)

Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella oggi a Berlino rispondendo ad una domanda del presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier sugli incidenti di Roma e l'assalto alla Cgil. Si è trattato infatti di fenomeni limitati che hanno suscitato una fortissima reazione dell'opinione pubblica». (La Sentinella del Canavese)

Oggi celebriamo “la fortissima intesa tra Italia e Germania con la ferma determinazione a proseguirla. Le energie dinamiche dei nostri due Paesi – a tutti i livelli, da quello centrale agli enti locali – sono rivolte alla cruciale ripresa economica e a quella sociale. (Il Fatto Quotidiano)

Scontri a Roma, Mattarella in visita in Germania: «Forte turbamento, ma non preoccupazione»

Questo è il tempo della ripartenza. Stiamo ponendo le basi dell'Unione europea che lasceremo alle prossime generazioni, che dovrà essere più forte e coesa di quella che abbiamo ricevuto noi", così il Presidente Mattarella nel suo discorso all'Ambasciata Italiana a Berlino (Liberoquotidiano.it)

Il presidente della Repubblica ha parlato a Berlino durante la cerimonia di consegna del Premio dei presidenti per la Cooperazione comunale tra Italia e Germania. L'incontro ufficiale tra Sergio Mattarella e Angela Merkel a Berlino. (La Stampa)

Al suo arrivo a Berlino, il Capo dello Stato ha incontrato, al Castello di Bellevue, il Presidente Federale Scontri a Roma, Mattarella: «Forte turbamento, ma non preoccupazione». (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr