Wacom Works With Chromebook per offrire a insegnanti e studenti tavolette grafiche a supporto della didattica a distanza

Wacom Works With Chromebook per offrire a insegnanti e studenti tavolette grafiche a supporto della didattica a distanza
La Tecnica della Scuola SALUTE

“In quanto pioniere delle tecnologie digitali per le penne, Wacom si impegna a fornire a insegnanti, studenti e dirigenti scolastici soluzioni affidabili, sostenibili e semplici da usare

La penna di One by Wacom, reattiva, ergonomica e sensibile alla pressione fornisce agli utenti un strumento naturale e armonioso con cui scrivere, tracciare schizzi, disegnare o modificare contenuti.

La tavoletta con penna One by Wacom si collega perfettamente a qualsiasi Chromebook dotato di USB-A e dell’ultima versione di Chrome OS.

Sempre per agevolare il più possibile il passaggio all’insegnamento online, Wacom ha anche raccolto una grande quantità di informazioni e consigli utili sull’apprendimento a distanza sulla pagina dedicata Wacom per l’e-learning. (La Tecnica della Scuola)

La notizia riportata su altre testate

C’è, anche, da dire che con il nuovo decreto i margini di manovra per sindaci e presidenti di Regione sono cambiati; la derogabilità della disposizione sulla didattica in presenza fino alla prima media è prevista solo in date circostanze; cioè queste: “solo in casi di eccezionale e straordinaria necessità dovuta alla presenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus SARS-CoV-2 o di sue varianti nella popolazione scolastica. (CatanzaroInforma)

Il documento, che esautora i governatori delle singole regioni da ogni decisione, troverà applicazione fino al 30 aprile, data in cui scadrà lo stato d'emergenza, destinato però a essere prorogato. La deroga in ogni caso, può essere adottata da governatori, presidenti di provincia e sindaci, solo dopo aver consultato le autorità sanitarie competenti. (TorinoToday)

Nei comuni in zona rossa, tornano in presenza le scuole fino alla prima media, il resto seguirà ancora la didattica a distanza. Con la quasi totalità degli alunni in presenza (82-83%) le Isole: la Sicilia con 614.891 e la Sardegna con 170.004. (Il Capoluogo)

Riapertura scuole, oggi in classe 2 studenti su 3

Quasi 311 mila bambini e ragazzi domani rientrano in presenza fino alla prima media. L’Usr per il Piemonte ha pubblicato le disposizioni per le scuole dal 7 aprile (Orizzonte Scuola)

Come già spiegato in precedenza, nelle zone rosse torneranno in aula gli alunni fino alla prima media; in quelle arancioni il rientro riguarderà tutti gli alunni fino alla terza media. Che fino al 30 aprile, su richiesta, gli alunni di questa Regione potranno avvalersi della didattica a distanza. (Open)

Con la quasi totalità degli alunni in presenza (82-83%) le isole: la Sicilia con 614.891 e la Sardegna con 170.004. "Tornano a scuola i bambini più piccoli, anche in zona rossa, e questo è un grande segno di fiducia nel Paese. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr