Coordinamento Professioni infermieristiche della Campania-“Non sostituiamo gli infermieri con gli operatori sociosanitari”

Coordinamento Professioni infermieristiche della Campania-“Non sostituiamo gli infermieri con gli operatori sociosanitari”
Ariano News SALUTE

“Considerando che l’attività sanitaria in generale si prefigge di garantire adeguata assistenza al paziente e pur rispettando la professionalità e il ruolo che gli operatori sociosanitari svolgono nel nostro sistema sanitario, reputiamo inammissibile l’affido anche solo in parte delle competenze propriamente infermieristiche a personale diverso dal profilo professionale dell’infermiere”, scrivono i presidenti preoccupati di quanto sta già avvenendo in altre Regioni d’Italia. (Ariano News)

Se ne è parlato anche su altre testate

Piantare questo albero è quindi un gesto prezioso che vuole celebrare il ricordo di oggi pensando, però, al domani L’RSA San Giuseppe è stata una delle strutture duramente colpite dal coronavirus ma mai doma, grazie anche all’alta professionalità e alla piena disponibilità al sacrificio di organizzazione e personale. (AssoCareNews.it)

La donna, era intubata nel reparto Covid dell’ospedale Sant’Andrea di Vercelli. D’istinto si è strappata dalla gola il tubo con l’ossigeno ed è caduta dal letto. (Nurse Times)

I 4 sono stati colti in flagrante durante l’allestimento di una grigliata sul balcone del reparto, dopo avvistamento da parte di un passante che ha avvisato il personale all’ingresso della struttura. Una condotta inaccettabile che ha comportato l’immediata sospensione per i colleghi campani (AssoCareNews.it)

Federazione Ostetriche plaude alla rielezione di Barbara Mangiacavalli alla guida degli Infermieri Italiani.

E’ polemica anche in Liguria per la possibile istituzione dei Super-OSS o OSS con Formazione Complementare (OSSS o OSS-FC), figure deputate a fare quello che fanno gli Infermieri, in barba a qualsiasi norma e a dispetto dell’incolumità dell’Assistito. (AssoCareNews.it)

Infermieri contagiati nonostante il vaccino: “Servono indagini”. Qui si parla di gente che si ammala di Covid addirittura a distanza di mesi dalla seconda somministrazione. (Prima Milano Ovest)

Il voto unanime con cui sono stati confermati la presidente, il vicepresidente e la segretaria nazionale rappresentano un attestato di fiducia che premia le scelte politiche attuate nel precedente triennio in favore della categoria. (AssoCareNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr