Coronavirus, il bollettino della Liguria: 117 nuovi casi, quasi 20.000 vaccini in 24 ore

GenovaToday INTERNO

I positivi totali in Liguria al 23 luglio sono dunque 1.894, di cui 1.033 a Genova città e provincia.

Sul fronte vaccini, complice anche la nuova open night, in Liguria sono state somministrate 1.601.404 dosi su 1.789.062 consegnate, pari al 90% del consegnato.

In isolamento domiciliare ci sono 690 persone, con un balzo in avanti di 170, mentre i guariti sono 27.

Nelle ultime 24 ore sono state inoculate 16.539 dosi tra Pfizer e Moderna, 2.936 tra Astrazeneca e Johnson & Johnson, pari a 19.475 dosi

Venerdì 23 luglio negli ospedali liguri sono infatti ricoverate 24 persone, 4 in più rispetto a giovedì ma comunque ancora ampiamente sotto la soglia di guardia. (GenovaToday)

Ne parlano anche altre testate

Questo nonostante la Regione abbia già deciso che la prossima settimana ci saranno altre open night e mantenga la possibilità di prenotare giorno ora e luogo dove potersi vaccinare. La Liguria sta pensando di organizzare dei box dove poter andare a vaccinarsi con accesso diretto, senza prenotazione, durante il giorno. (La Repubblica)

“Nelle ultime 24 ore (dalle 18 di ieri alle 18 di oggi, venerdì 23 luglio) le prenotazioni per la vaccinazione in Liguria sono state 8.819 La platea potenziale è di circa 35 mila persone nella sola Asl3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese”. (Primocanale)

Dal 27 dicembre 2020 ad oggi in Asl2 sono state somministrate 228.353 dosi di vaccini Pfizer e Moderna, delle quali 2.882 nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca e Johnson & Johnson, invece, dal 27 dicembre 2020 ad oggi sono state somministrate 43.608 dosi. (IVG.it)

“Nelle ultime 24 ore (dalle 18 di ieri alle 18 di oggi, venerdì 23 luglio) le prenotazioni per la vaccinazione in Liguria sono state 8.819. Questa sera sarà possibile effettuare le seconde dosi di Pfizer se la prima dose è stata fatta almeno 21 giorni prima (fino ad un massimo di 42 giorni), Moderna se la prima è stata fatta almeno 28 giorni prima (fino ad un massimo di 42 giorni) o effettuare la vaccinazione eterologa. (SanremoNews.it)

Dei 4.647 vaccini somministrati, le prime dosi sono state 2.458 e le seconde dosi 2.189 “L’obiettivo è quello di garantire a tutti la possibilità di vaccinarsi nel più breve tempo possibile ed è per questo che abbiamo deciso di anticipare anche le seconde dosi, visto che i numeri sono inconfutabili e ci dicono che con la doppia dose di vaccino si scongiura il rischio dell’ospedalizzazione. (La Stampa)

La platea potenziale è di circa 35mila persone nella sola Asl 3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese“. Lo annuncia il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti. (Genova24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr