Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata - SulPanaro | News

Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata - SulPanaro | News
SulPanaro INTERNO

Seguici su Facebook:. sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut

Su un totale di 171 controlli eseguiti, tesi ad accertare la veridicità delle dichiarazioni effettuate all’atto della richiesta, sono emerse 8 irregolarità.

Le 8 persone interessate sono state segnalate alle autorità competenti che avvieranno le previste procedure per recuperare le somme illegittimamente percepite, ammontanti complessivamente a 33.084 euro. (SulPanaro)

Su altre testate

Sono così state avviate le procedure per il sequestro delle carte su cui le somme erogate vengono accreditate, oltre al recupero di quelle già percepite, pari a circa 220.000 Euro. (SanremoNews.it)

Sono pronte ben 400mila offerte di lavoro per chi è beneficiario del Reddito di cittadinanza. Le agenzie private si trovano già in assetto per poter assegnare nuove mansioni lavorative a circa un terzo dei beneficiari del reddito di cittadinanza. (Consumatore.com)

Alcuni giocatori della Vecchia Signora percepiscono il rapporto con la maglia bianconera alla stessa stregua di alcuni percettori del reddito di cittadinanza: stanno lì sul divano vivendo di rendita nell'attesa del mese successivo. (Tutto Juve)

Sarebbe davvero grave cancellare il Reddito di cittadinanza

Queste persone devono assumersi le responsabilità delle loro scelte fino in fondo" (La7)

In base a quanto accertato, la donna era rientrata in Italia per chiedere il reddito di cittadinanza e, una volta ottenuto l’aiuto, è rientrata nella sua abitazione in un’isola del Mar dei Caraibi. I carabinieri della stazione di Castel San Pietro Terme, verificando 171 posizioni, hanno scoperto 8 persone non in regola con la documentazione e che, stando a una stima dei militari, avrebbero percepito, senza averne i requisiti, contributi per un ammontare di 33.084 euro. (Gazzetta del Sud)

Le storture che lei evoca, e di cui anche abbiamo dato conto, sono prova non solo di attitudini truffaldine di alcuni, ma anche di un via via più efficace controllo. Insomma: l’Italia si è finalmente data uno strumento specifico e forte contro le povertà, va mantenuto e messo a punto (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr