Vlahovic è già il migliore in Serie A? Gazzetta: "Forse sì, assomiglia al matador Cavani"

Vlahovic è già il migliore in Serie A? Gazzetta: Forse sì, assomiglia al matador Cavani
TUTTO mercato WEB SPORT

Se vogliamo giocare ai paragoni, assomiglia un po’ al miglior Cavani - conclude la Rosea - Come l’uruguaiano non sta mai fermo e ha strappi importanti che ribaltano il gioco

Gazzetta: "Forse sì, assomiglia al matador Cavani". vedi letture. Secondo La Gazzetta dello Sport, questo ha l'aria di essere il campionato della completa esplosione di Dusan Vlahovic, un potenziale fenomeno, all’altezza dei migliori centravanti del mondo. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

Se da una parte la Fiorentina sta lavorando ogni giorno sulla firma dell'attaccante, dall'altra l'ottimismo cresce per la volontà del serbo di rimanere al centro del progetto del club che lo ha lanciato. (Viola News)

E anche sulla clausola rescissoria le parti sembrano aver trovato un punto d'incontro attorno agli 80 milioni. Lo scrive il Corriere Fiorentino (Viola News)

Sono gli ultimi arrivati - si legge -, ma si sono immersi subito nelle dinamiche del gioco di Italiano e in quelle dei tifosi viola. Ma lo stesso allenatore si è affettato ad aggiungere che se c'è qualità, tutto è molto più semplice. (Viola News)

Odriozola, ottimo impatto a Bergamo. Molto probabile l’impiego dal 1′ anche col Genoa

Oggi i punti sono sei: il doppio di un anno fa, ovviamente alla terza giornata (erano 3), e addirittura sei volte rispetto alla prima stagione di Commisso in A (nel 2019/20, i viola avevano messo insieme un solo punto in tre partite). (Fiorentina.it)

A centrocampo l’unico che finora ha sempre giocato è Bonaventura. "Se per molti l’abbondanza del centrocampo viola poteva rappresentare un problema, insieme alla carenza di esterni offensivi o di un vice Vlahovic, Vincenzo Italiano è già riuscito a tramutarla in una risorsa ". (Viola News)

A Bergamo, il difensore brasiliano ha fatto grandi passi in avanti, e la possibilità di scegliere, dunque, non manca. Fin qui, Milenkovic e Biraghi sono stati sempre impiegati dal primo minuto, così come Lorenzo Venuti a destra, mentre Igor è stato preferito per due volte a Quarta. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr