Usa, lite social fra Trump e il ministro della Giustizia che lo ha protetto dall'impeachment

Usa, lite social fra Trump e il ministro della Giustizia che lo ha protetto dall'impeachment
la Repubblica la Repubblica (Esteri)

Ma il ministro di Giustizia attacca molto esplicitamente chi lo ha nominato.

La sua uscita è l'ultimo episodio in una crisi senza precedenti dai tempi di Richard Nixon all'interno del Dipartimento di Giustizia, scosso da una crisi di credibilità per le pressioni esplicite di Trump.

Su altre testate

E anche un funzionario del governo ha ammesso che il muro rientrava in un progetto di “abbellimento e pulizia”. “Mi è stato ordinato di costruire un muro il più presto possibile, oltre 150 muratori stanno lavorando 24 ore su 24 per completarlo”, ha detto l’appaltatore, parlando in forma anonima a Reuters (Il Fatto Quotidiano)

Le sue dichiarazioni sono arrivate non a caso dopo giorni di furore politico a Washington scatenati proprio dall’intrusione del procuratore Barr nel caso di Roger Stone. (Business Insider Italia)

Il primo a sferrare un attacco pubblico è stato Rush Limbaugh, controverso conduttore radiofonico conservatore. È polemica negli Stati Uniti per gli attacchi a Pete Buttigieg, candidato alle primarie dem in vista di Usa 2020. (Sky Tg24 )

(Afp). I continui tweet di Donald Trump su questioni di giustizia e su procedimenti in corso rendono "impossibile" il lavoro del ministro della Giustizia William Barr. Un segnale che anche il partito del presidente è preoccupato delle continue interferenze di Trump nelle questioni giudiziarie. (Adnkronos)

Per questo i quattro procuratori federali a cui era stato assegnato il caso avevano proposto una pena severa, da 7 a 9 anni di carcere. Lancia così una campagna contro quelli che lui chiama bad people, accusati di complottare contro la sua rielezione e che lui considera da eliminare. (Il Fatto Quotidiano)

«Io e Pete siamo competitor - ha detto Biden - ma è una persona d'onore, ha coraggio ed è incredibilmente intelligente». Sindaco gay si candida alla Casa Bianca: l'abbraccio col compagno. Donald Trump getta acqua sul fuoco delle polemiche dopo che il conduttore radiofonico Rush Limbaugh, da lui premiato con la medaglia della libertà, ha messo in discussione l'eleggibilità del candidato presidenziale dem Pete Buttigieg in quanto gay. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti