AstraZeneca dimezza le dosi all'Ue nel secondo trimestre

AstraZeneca dimezza le dosi all'Ue nel secondo trimestre
Ticinonline ECONOMIA

Lo ha reso noto un funzionario dell'UE alla Reuters.

Il funzionario, che è direttamente coinvolto nei colloqui con il produttore di farmaci anglo-svedese, ha detto che AstraZeneca ha riferito durante le riunioni interne che «avrebbe erogato meno di 90 milioni di dosi nel secondo trimestre».

straZeneca prevede di fornire meno della metà delle dosi di vaccino anti-Covid all'Unione europea rispetto al contratto nel secondo trimestre. (Ticinonline)

Su altri media

Aggiornando le “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2” dell’8 febbraio 2021, spiega l’Ansa, rendono quindi possibile l’utilizzo del vaccino Astrazeneca per persone tra i 18 e i 65 anni, compresi “i soggetti con condizioni che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19”. (Nurse Times)

Ok vaccino AstraZeneca fino a 65 anni
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr