Referendum sulla giustizia di Radicali e Lega, Pietro Senaldi: "La giustizia è un tema divisivo? Anche il Ddl Zan è divisivo, eppure s'insiste"

La7 ECONOMIA

Un fiume in piena attraversa la Sp635 che porta a passo San Boldo.

È il vello delle pecore che, lentamente, si muovono spronate dall’abbaio dei cani e che, lo scorso 30 aprile, hanno dato vita alle immagini spettacolari della transumanza sul passo tra Treviso e Belluno.

(Fonte: Facebook Alberto Moretti)

Sale tra i tornanti, dentro e fuori le gallerie, muovendosi lungo il nastro di cemento picchiettato di bianco con movimento quasi ipnotico riversandosi contemporaneamente su tre tornanti. (La7)

Su altre fonti

Anche il Ddl Zan è divisivo, eppure s'insiste", conclude il direttore In studio si parla del referendum sulla giustizia di Radicali e Lega e il direttore Pietro Senaldi quindi commenta: "L'88 per cento degli italiani non ne può più di questa giustizia, dei pm che si indagano tra di loro. (Liberoquotidiano.it)

Un fiume in piena attraversa la Sp635 che porta a passo San Boldo. È il vello delle pecore che, lentamente, si muovono spronate dall’abbaio dei cani e che, lo scorso 30 aprile, hanno dato vita alle immagini spettacolari della transumanza sul passo tra Treviso e Belluno (La7)

“La Sardegna sta avendo un problema sui vaccini, non c’è molto da commentare - ha dichiarato il direttore di Libero - c’è una mancanza di organizzazione e di welfare. La conduttrice de L’aria che tira ha affrontato il problema con Pietro Senaldi, che ha offerto il suo punto di vista sulla questione spinosa. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr