Denise, uomo su avvistamento di 17 anni fa: «Vivo nel rimorso»

Denise, uomo su avvistamento di 17 anni fa: «Vivo nel rimorso»
RagusaNews INTERNO

Tutti dicono che avrei dovuto prenderla e portarla via, che io essendo una guardia giurata avrei potuto farlo.

Palermo - «Purtroppo sono 17 anni che io vivo con il rimorso di non aver agito d’impulso, anche se sarei andato nell’errore.

Appena girato l'angolo mi trovai davanti un’altra bambina che colpì subito la mia attenzione, assomigliava molto a Denise Pipitone», ha detto Grieco.

Per trattenere il gruppo di rom chiesi alla bimba se volesse mangiare qualcosa, mi rispose: una pizza. (RagusaNews)

Ne parlano anche altri media

Puntata a cui ha partecipato l'avvocato della famiglia Pipitone, Giacomo Frazzitta: il legale ha dichiarato che il gruppo sanguigno della giovane Olesya Rostova, diventata ormai una star dell'ultimo circo mediatico internazionale, è diverso da quello della piccola Denise scomparsa il primo settembre 2004 a Mazara del Vallo. (La Repubblica)

Purtroppo sono 17 anni che io vivo con il rimorso di non aver agito d’impulso, anche se sarei andato nell’errore. A distanza di anni, la guardia giurata che filmò la bimba a Milano, ha rilasciato un’intervista alla trasmissione Iceberg Lombardia. (Bigodino.it)

Olesya non è Denise Pipitone. Secondo un importante albanese la verità è un’altra.

e poi ha espresso il suo parere, che è un po’ quello di tutti:. Bisogna capire le cause del rapimento. La scomparsa di Denise è un affare di famiglia (CineMalefica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr