Licenziamenti Gkn, Firenze in piazza per difendere il lavoro

Licenziamenti Gkn, Firenze in piazza per difendere il lavoro
Per saperne di più:
Avvenire INTERNO

La manifestazione in piazza Santa Croce a Firenze contro la chiusura dello stabilimento Gkn - Ansa. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . «Firenze difende il lavoro» è lo slogan che campeggia in una piazza Santa Croce gremita per lo sciopero generale dell’area metropolitana fiorentina a sostegno della vertenza Gkn.

I lavoratori della Gkn sono entrati in Santa Croce sventolando le bandiere dei sindacati accompagnati da fumogeni e tamburi. (Avvenire)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Abbiamo provato una stretta al cuore”: a dirlo, in una nota, è l’Associazione comunale anziani per il volontariato di Campi Bisenzio Cancellate le aspettative, i programmi, il futuro di tante famiglie come fossero un tratto di gesso su una lavagna. (piananotizie.it)

E Firenze suoni la Martinella per dire che entriamo in guerra e che bisogna liberarsi. Tutta la solidarietà, la vicinanza, perfino l’affetto e la commozione condensati e cristallizzati in una piazza. (La Rampa)

Continuano i gesti di solidarietà nei confronti dei lavoratori della Gkn (l’ultimo della Confraternita delle Misericordie). Firenze, 18 luglio 2021 - Sarà una manifestazione imponente, una mobilitazione per gridare l’indignazione del popolo dei lavoratori ferito dai licenziamenti di massa. (LA NAZIONE)

"Firenze difende il lavoro": in tanti in piazza Santa Croce. "Una risposta di lotta, mobilitazione e solidarietà"

In piazza Santa Croce sono attese migliaia di persone dalla Città Metropolitana di Firenze, ma anche da Prato, da tutta la Toscana e da fuori regione. Alcuni lavoratori della Gkn resteranno all'interno dello stabilimento per continuare il presidio permanente della fabbrica (gonews)

La vertenza dovrà essere affrontata e, ci auguriamo, risolta dal confronto fra le parti sociali e la politica, chiamate a far tornare sui suoi passi l’azienda I contributi allo studio sono riservati ai lavoratori o ai figli dei lavoratori della Gkn. (Stamptoscana)

E oggi la piazza di Firenze ha dato una risposta importante fatta di lotta, mobilitazione e solidarietà, per questa e per tutte le altre tante vertenze, e così si andrà avanti. Il fondo finanziario scappa, le lavoratrici e i lavoratori di tutta la provincia abbracciano la fabbrica e la difendono. (piananotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr