Hysaj canta ‘Bella Ciao’, striscione degli ultras: “Verme, la Lazio è fascista”

Hysaj canta ‘Bella Ciao’, striscione degli ultras: “Verme, la Lazio è fascista”
Più informazioni:
Fiorentina.it SPORT

È stato anche appeso uno striscione nella notte di ieri a Roma, in corso Francia con scritto: “Hysaj verme, la Lazio è fascista“.

Il calciatore aveva cantato ‘Bella Ciao’ in ritiro. Il ciclone Hysaj ha investito la Lazio.

Presa di posizione degli ultras della Lazio, condannata dalla stessa società biancoceleste.

Non ci faremo intimidire da chi usa toni violenti ed aggressivi: per loro non c’è alcuno spazio nel nostro mondo“

“La Società Sportiva Lazio condanna fermamente il vergognoso striscione contro il calciatore Elseid Hysaj – si legge nella nota -. (Fiorentina.it)

Ne parlano anche altre fonti

Elseid Hysaj, terzino albanese ex Napoli, da quest’estate nuovo acquisto della Lazio, squadra in cui ritroverà il suo vecchio allenatore Maurizio Sarri, con il quale ha condiviso stagioni all’Empoli prima ancora che alla corte di De Laurentiis. (SerieANews)

Il riferimento è alle polemiche seguite al video pubblicato sui social dal neo acquisto della Lazio, in cui canta 'Bella Ciao'. E' quanto si legge in un comunicato del club biancoceleste sullo striscione, affisso nella notte sul ponte di corso Francia a Roma e firmato dagli ultras biancocelesti, con su scritto: "Hysaj verme, la Lazio è fascista". (Adnkronos)

Prendiamo nettamente le distanze da chi vuole strumentalizzare per fini politici questa vicenda che danneggia la squadra, tutti i tifosi laziali e la Società Siamo senza indugio invece dalla parte del nostro atleta e di tutti gli altri calciatori impegnati in queste settimane nel ritiro precampionato. (La Lazio Siamo Noi)

La Lazio difende Hysaj: 'Striscione vergognoso. Non c'è spazio per queste persone nel nostro mondo'

Non c'è pace per Elseid Hysaj, finito nel mirino di molti tifosi della Lazio per aver cantato a cena con i compagni in ritiro "Bella Ciao". La Lazio si è schierata dalla parte dell'ex Napoli con un comunicato ufficiale:. (Tutto Napoli)

“Hysaj verme, la Lazio è fascista”, le parole firmate dagli Ultras della Lazio. Mentre, sono già migliaia le adesioni all’hashtag #IostoconHysaj. Nicola Berardino. Un altro comunicato della Lazio ma anche una vera e propria mobilitazione dei tifosi in difesa di Elseid Hysaj. (La Gazzetta dello Sport)

", questo il duro messaggio comparso ieri su un ponte presso la via Flaminia a Roma, zona Saxa Rubra. Ecco l'importante presa di posizione della Lazio comparsa poco fa sui media ufficiali della società capitolina:. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr