Violentata alla festa di Capodanno: presi i due aguzzini

Violentata alla festa di Capodanno: presi i due aguzzini
Per saperne di più:
il Giornale INTERNO

Ai militari raccontò di essere stata aggredita e violentata da un gruppo di ragazzi nella notte tra il 31 dicembre 2020 e il primo gennaio 2021.

L’accusa nei loro confronti è pesante: violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo aggravata.

Il 2 gennaio 2021 la ragazza, allora 17enne, denunciò la violenza subita ai carabinieri.

I due ragazzi sono finiti ai domiciliari, mentre per un terzo indiziato è stato disposto l’impegno di presentarsi alla polizia giudiziaria, oltre all’obbligo di dimora a Roma (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L’indagine dei Carabinieri, condotta avvalendosi di intercettazioni telefoniche ed ambientali, unite ad una attività di osservazione a distanza, si è conclusa ad aprile 2021 e ha consentito di identificare compiutamente le persone gravemente indiziate della violenza. (Casilina News )

Importanti per il lavoro degli inquirenti sono state le intercettazioni telefoniche e ambientali, unite a un'attività di osservazione a distanza dei sospettati. Inoltre, è stato appurato che nel sangue della minore erano presenti tracce di sostanze che lasciano supporre che la giovane, al momento della violenza, si trovava in condizione di inferiorità psico-fisica. (Today.it)

Vittima dell’aggressione una ragazza di 16 anni che secondo i carabinieri si trovava in stato di alterazione psicofisica forse dopo l’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti. L’aggressione in una villetta a Primavalle dove un anno fa era stata organizzata una festa. (Corriere della Sera)

Roma, il Capodanno choc dei bravi ragazzi: abusata una 16enne nel festino in villa

con obbligo di dimora in Roma), gravemente indiziati, a vario titolo, di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo aggravata Vittima una giovane di 17 anni che il 2 gennaio ha denunciato lo stupro subito in un villetta, sede della festa, nel quartiere di Primavalle. (RomaToday)

Questo, durante una festa organizzata in una villetta a schiera, situata a Roma in zona Primavalle. Primavalle, la violenza in una villetta a schiera. L’indagine ha preso il via subito dopo la denuncia formalizzata nella tarda serata del 2 gennaio del 2021 nella stazione dei carabinieri di Roma La Storta. (Secolo d'Italia)

Finiscono ai domiciliari due dei presunti aguzzini della liceale romana di 16 anni, vittima di uno stupro di gruppo durante un party clandestino nella notte di Capodanno del 2021. Un terzo ragazzo, invece, ha ricevuto l’obbligo di firma e di dimora nella Capitale. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr