I dubbi dei medici di base sulle vaccinazioni anti-Covid: «Non cominciamo se non ci sono le dosi». E c’è chi si sfila

I dubbi dei medici di base sulle vaccinazioni anti-Covid: «Non cominciamo se non ci sono le dosi». E c’è chi si sfila
Open SALUTE

C’è chi dice no. Non tutti i medici, però, hanno studi adeguati a ospitare una campagna di vaccinazione così imponente.

«Noi medici dovremmo pure occuparci della prenotazione per gli over 80, fatto salvo il portale.

Come Roberto Rossi, presidente dell’ordine dei medici di Milano: «Io sconsiglio di farli all’interno dei propri studi medici.

L’altra questione, poi, riguarda la disponibilità dei vaccini: i medici di famiglia non inizieranno a vaccinare senza un numero sufficiente di dosi. (Open)

Su altri giornali

La firma di mercoledì – all’unanimità – arriva dopo “incontri di aperto ma soprattutto costruttivo confronto con Ats – si legge in una nota dei sindacati dei medici -. Accordo con Ats: i medici di base faranno i vaccini nei centri e a domicilio (Di mercoledì 24 febbraio 2021) È stato siglato mercoledì 24 febbraio l’Accordo tra i medici di medicina generale e l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo in vista dell’avvio della fase massiva delle vaccinazioni anti Covid. (Zazoom Blog)

Tre le possibili modalità per effettuare il vaccino in Campania: in ambulatorio dal medico di base, a domicilio o nel distretto sanitario di pertinenza. I medici medesimi, forniti di specifiche borse termiche, potrebbero contribuire al mantenimento della catena del freddo per questo specifico vaccino, neutralizzando le difficoltà connesse alla logistica connessa al suo trasporto (Grande Napoli)

L'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco e il direttore del dipartimento Politiche della Salute, Vito Montanaro comunicano che dopo una richiesta da parte regionale, i rappresentanti dei Medici di medicina generale unitariamente, in sede di ufficio di segreteria, hanno accordato di avviare la definizione della parte organizzativa della campagna vaccinale anti covid. (RuvoViva)

Vaccinazione del personale scolastico, in Emilia-Romagna al via le prenotazioni

La velocità di prenotazione e vaccinazione dipenderà dalla disponibilità di vaccini. A essere somministrato sarà il vaccino AstraZeneca "per le modalità di conservazione - si legge - è il solo utilizzabile in totale sicurezza nell’ambito della medicina generale. (BolognaToday)

La parte tecnica ha accordato la massima disponibilità, su base volontaria, di tutto il personale del comparto, prevedendo anche la partecipazione dei medici di continuità assistenziale. (FoggiaToday)

«Contemporaneamente, ci è stato garantito che ci verranno consegnate già dai prossimi giorni le dosi vaccinali e saremo quindi rapidamente in grado di fissare i primi appuntamenti per i nostri assistiti. (IlPiacenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr