THX Onyx: DAC e amplificatore portatile compatto Hi-Res con MQAHDblog.it

HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

La porzione più sottile è ricoperta in gomma mentre quella più spessa è realizzata in metallo e presenta tre LED che indicano la qualità della traccia audio in riproduzione:

THX (acquisita nel 2016 da Razer) ha annunciato l’uscita di THX Onyx, un convertitore digitale – analogico (DAC) dalle dimensioni estremamente compatte.

In dotazione è fornito un adattatore per USB-A mentre per i dispositivi iOS si utilizza un convertitore Lightning venduto separatamente. (HelpMeTech)

Su altri giornali

Si tratta essenzialmente di produrre i chip con un approccio modulare e poi di combinarli insieme nello stesso package tramite un’interfaccia di comunicazione ad elevate Oggi invece, mentre ci si avvicina sempre più a grandezze infinitesimali dei componenti, questo trend è destinato a rallentare, ma per compensarlo si sta pensando di adottare una strategia diversa. (Zazoom Blog)

Insomma, il futuro dell’hardware potrebbe essere basato interamente sui chiplet e anche le nuove GPU RDNA 3 (o forse quelle ancora più innovative) si dovranno adattare le nuove GPU con AMD Active Bridge Chiplet? (tuttoteK)

I processori desktop AMD Ryzen Threadripper 5000 HEDT di nuova generazione stanno ricevendo il supporto iniziale, previsto per il lancio ad agosto. HWiNFO Aggiungerà il supporto per le CPU desktop AMD Ryzen Threadripper 5000 di prossima generazione nella sua prossima versione. (sdionline)

Le CPU AMD serie 5000 con i core Zen 3 potrebbero essere vulnerabili a un simil-Spectre

Più nel dettaglio, debuttano oggi: il top di gamma Alienware m15 Ryzen Edition R5, insieme al Dell G15 Ryzen Edition e ai display gaming Dell 25 (S2522HG), Dell 27 e 32 Curved Monitor (S2722DGM e S3222DGM) oltre a Dell 34 Curved Monitor (S3422DWG) (HelpMeTech)

I processori AMD Zen 3 sono già disponibili per PC, portatili e server, ma devono ancora sbarcare sul mercato HEDT (high-end desktop). I migliori processori AMD. I migliori processori Intel. I migliori processori. (Techradar)

Fortunatamente i processori marchiati AMD non soffrivano di questo problema, in quanto la nuova architettura Ryzen non permetteva di sfruttare proprio questo exploit. Al momento, come suggerito da TechPowerUp, per evitare di essere esposti del tutto a questa vulnerabilità basta solamente disabilitare il PSF (PC-Gaming.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr