Omofobia, Zan: Grazie Fedez, Senato abbia suo coraggio e approvi legge

Omofobia, Zan: Grazie Fedez, Senato abbia suo coraggio e approvi legge
LaPresse CULTURA E SPETTACOLO

Il Senato abbia lo stesso coraggio ad approvare subito una legge per cui l’Italia non può più attendere.

(LaPresse) – “Il coraggio di Fedez al Concertone dà voce a tutte quelle persone che ancora subiscono violenze e discriminazioni per ciò che sono.

Grazie Fedez #1maggio”.

Lo scrive su Twitter il deputato Pd, Alessandro Zan, primo firmatario del disegno di legge contro l’omotransfobia

(LaPresse)

Su altri giornali

O deve passare al vaglio della politica?», è la replica dell'artista Stavalta ad alimentare il dibattito è Fedez, che su Instagram denuncia come il suo intervento sia stato sottoposto ad approvazione. (ilmessaggero.it)

Immediata la reazione della Rai che ha smentito categoricamente il controllo preventivo del testo letto da Fedez. Vertici Rai, il Primo Ministro Mario Draghi, la Lega e il Vaticano. (leggo.it)

E su twitter esplode la bufera con un pesante botta e risposta col leader della Lega Matteo Salvini. Leggi anche > Concerto primo maggio 2021: scaletta e artisti, come seguirlo in tv. (leggo.it)

Primo Maggio, Fedez contro le censure tv: "Mai successo di dover far leggere il mio intervento"

Fedez attaccato ancor prima di salire sul palco del concerto del Primo Maggio. Spiegando che né la Rai né la direzione di Rai 3 avrebbero mai operato alcuna forma di censura nei confronti degli artisti:. (Tv Fanpage)

La replica del rapper e inflencer non si è fatta attendere: "Questo comunicato prima ancora che io salga sul palco è da brividi “Ho dovuto lottare un pochino, ma alla fine mi hanno dato il permesso di esprimermi liberamente. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr