70enne uccide moglie e registra tutto col cellulare/ Ferito anche il presunto amante

70enne uccide moglie e registra tutto col cellulare/ Ferito anche il presunto amante
Il Sussidiario.net INTERNO

Dramma a Somma Vesuviana, dove un 70enne, accecato dalla gelosia, ha ucciso con una coltellata al cuore la moglie di 63 anni e ferito gravemente il presunto amante della donna, un 46enne fornitore di latticini.

LECCE, OMICIDIO AL BANCOMAT: UCCISO DAVANTI ALLA MOGLIE/ "L'ho visto crollare e.". Contro di lui, inevitabilmente, sono scattate le accuse di omicidio, tentativo di omicidio e porto abusivo di arma. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri media

Sono stazionarie le condizioni di Francesco Gifuni, il 46 enne ferito ieri nel parcheggio di un supermercato a Somma Vesuviana (Napoli), da Francesco Nunziata, 70 anni, che ha prima accoltellato l’uomo e poi ucciso la moglie, la 63enne Vincenza Tortora. (Il Fatto Vesuviano)

L'aggressione dopo l'ennesima lite. Vincenza Tortora è stata uccisa per gelosia. Io sono assessore donna e rivolgo un chiaro appello alle donne che subiscono violenze: denunciate. (NapoliToday)

Il 43enne è stato ferito, mentre la donna è morta prima che arrivassero i soccorsi sul posto. È ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita, il 46enne ferito questa mattina nel parcheggio del supermercato a Somma Vesuviana dove una 63enne, Vincenza Tortora, è stata uccisa dal marito. (ROMA on line)

Uccide la moglie per gelosia, registra audio della lite - In prognosi riservata l'uomo accusato della presunta relazione

Questo il movente dell’omicidio consumatosi ieri, 16 luglio, nel parcheggio del supermercato “Cuori e Sapori”, in via Marigliano a Somma Vesuviana. Da tempo sospettava una relazione extraconiugale tra sua moglie, Vincenza Tortora, e il fornitore di latticini del supermercato che gestiva. (Teleclubitalia.it)

Cercava la prova del tradimento della moglie e ha convocato il 46enne di Sant’Anastasia, uno dei suoi fornitori al supermercato Etè di via Marigliano a Somma Vesuviana, con una scusa. Non ha compreso che Nunziata gli stava tenendo una trappola e nel parcheggio del supermercato di via Marigliano è stato accoltellato più volte. (Cronache della Campania)

Il caso. di Redazione. Ha ucciso la moglie per gelosia e usato il cellulare per registrare un audio della lite. Quest'ultimo, un fornitore di latticini del supermercato gestito da Nunziata, di Santa Anastasia è ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale di Nola. (IlCorrierino.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr