Napoli-Real: l'Atalanta contro due infermerie

Napoli-Real: l'Atalanta contro due infermerie
Calcio Atalanta SPORT

Più che due avversarie, due infermerie.

Alle Merengues allenate da Zinedine Zidane, invece, ne mancano sicuramente nove contro il Valladolid stasera nella Liga spagnola.

Le avversarie di campionato e di coppa dell’Atalanta alle prese con una sfilza interminabile di infortuni e indisponibilità varie.

La lista della seconda e più importante delle infermerie anti-nerazzurre non sembra volersi accorciare: in difesa Odriozola, Carvajal, Sergio Ramos, Militao e Marcelo; in mezzo Valverde; in avanti Hazard e Rodrygo

In bilico per mercoledì sera in coppa l’ultimo degli infortunati in ordine temporale, il bomber Karim Benzema (Calcio Atalanta)

Su altri media

Il futuro di Kylian Mbappé è argomento di discussione molto caldo sul calciomercato. Secondo quanto riporta ‘AS’, infatti, il Real Madrid starebbe facendo i conti, come tutti i club internazionali, con le ristrettezze economiche legate al Covid-19. (CalcioMercato.it)

Sono giovani, il presente e il futuro del calcio. Lui e Haaland eredi di Messi e Ronaldo? (ilBianconero)

Poi nel primo decennio degli anni 2000 li abbiamo subentrati. Dopo la sfida di campionato contro il Napoli in programma domenica, l'Atalanta ospiterà mercoledì 24 febbraio il Real Madrid nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. (Tuttosport)

Atalanta-Real Madrid, Hierro snobba Gasperini: "Niente paura"

“Dopo tre vittorie siamo tutti più tranquilli, ma le voci non si fermano. Per questo spero che questo ciclo di partite finisca in fretta e ci aiuti ad affrontare con fiducia le prossime settimane (Calcio Atalanta)

Vediamo quali saranno le sue condizioni nei prossimi giorni, quindi decideremo se farlo giocare o meno. "Per noi è un giocatore importantissimo - ha detto in conferenza stampa Zinedine Zidane, allenatore dei 'blancos' -. (Tuttosport)

Una squadra straordinaria, perdemmo 3-1, Figo sbagliò un rigore, Ronaldo si infortunò e il gol di Zidane non ci è bastato. Così al quotidiano spagnolo AS, l'ex capitano dei Blancos Fernando Hierro commenta la doppia sfida di Champions League che vedrà la formazione di Zidane sfidare quella di Gasperini (andata a Bergamo il 24 febbraio, ritorno a Madrid il 16 marzo). (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr